lunedì 8, h 21:00  
PALERMO1

HELLAS VERONA

0

PROSSIMO IMPEGNO
  lunedì 22, h 15:00  

HELLAS VERONA

 
BENEVENTO 
Hellas Verona english presentation

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

HELLAS VERONA / Canone Inverso

ALLA DISPERATA RICERCA DI UN MAGO (DI OZ)


ALLA DISPERATA RICERCA DI UN MAGO (DI OZ)

Totò, ho l'impressione che non siamo più nel Kansas (Dorothy). Due anni fa, di questi tempi, il Verona navigava miseramente all'ultimo posto in classifica con 6 punti in compagnia del Carpi. Davanti a loro, 5 sopra, il Frosinone faceva da coda a un lungo filotto di possibili contendenti alla retrocessione. Solo possibili, visto l'esito finale del campionato. In pratica, tutto era già stato scritto e deciso quindi a partire dalla dodicesima giornata. Era una squadra strana quella, teoricamente attrezzata per disputare un buon campionato, sufficientemente ambiziosa al punto tale da dare filo da torcere a Roma e Inter e guidata da un tecnico che aveva la massima considerazione della piazza (due promozioni e due buone stagioni in A al ... [continua]

Hellastory, 06/11/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

IL VERONA? TROPPE SCOMMESSE INSIEME


IL VERONA? TROPPE SCOMMESSE INSIEME

Manca Bessa e il Verona sparisce. In pratica, è sceso in campo il suo ologramma. Possibile che un giocatore, da solo, valga il 50% della squadra? C'è stata una sola ipotesi di organizzazione di gioco? Di profondità? Visto il vuoto sconcertante messo in atto contro Roma e Lazio non rimane che aggrapparci alla prestazione contro la Sampdoria, unica vera prova decente dall'inizio del campionato. E' chiaro quindi che la questione scivola inevitabilmente su un significato di natura esistenziale: può salvarsi il Verona visto con la Sampdoria? Se sì, sarà in grado di ripetere altre prove analoghe o si è trattato di un episodio del tutto eccezionale? Ad esempio, una Lazio senza difesa non implicava la necessità di impegnarla di più, e sin dall'i ... [continua]

Hellastory, 25/09/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

SIETE INADEGUATI


SIETE INADEGUATI

Finito il mercato, torna il calcio giocato. Finite le chiacchiere, torna la realtà. E il risveglio è peggiore dei tormenti di agosto. Siamo passati da una condizione di vana illusione (nessun rinforzo) ad una di resa in campo assoluta. Faccio due semplici domande ai principali responsabili di questa situazione. Signor Fusco, si è reso conto di che razza di squadra ha messo insieme? Una marea di ragazzini, tutti concentrati nello stesso reparto (Verde, Kean, Lee), e giocatori in declino alla ricerca di se stessi (Cerci, Heurtaux, Buchel, Cáceres). Solo scommesse. Dando per scontato che gente come Nicolas (prestazione scioccante la sua), Fares, Souprayen e Bruno Zuculini – per la cronaca così importanti da meritare il prolungamento ... [continua]

Hellastory, 11/09/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

IL VERONA HA CAMBIATO MODO DI COMUNICARE


IL VERONA HA CAMBIATO MODO DI COMUNICARE

Tanto rumore per nulla, non è successo praticamente niente. Sono arrivati solo un paio di ragazzini di cui si parla bene (ma basteranno per salvarci?), già in agenda da un mesetto a questa parte. Non potevano arrivare un po' prima? Le vere domande dei tifosi, che però troveranno solo una risposta accomodata, e che sono destinate comunque a lasciare uno strascico in futuro sono altre. E cioè: 1) ma veramente Pazzini era sul punto di andare al Sassuolo? 2) e cosa lo ha impedito: la volontà del giocatore o la mancanza di contropartite valide? 3) come sono oggi i rapporti tra il capitano e Pecchia? In teoria, Fusco ha sempre e solo parlato di 2/3 ingressi in attacco senza fare MAI alcun cenno ad eventuali uscite importan ... [continua]

Hellastory, 01/09/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

NON SPARARE, BACIAMI!


NON SPARARE, BACIAMI!

Il Verona ottiene l'obiettivo minimo di 1 punto a Crotone, muove la classifica e inizia così il suo campionato nel campionato per potersi salvare. La notizia è positiva perché in nessuna circostanza è apparso inferiore ai calabresi, che nel proprio campo riescono a rendere al meglio. Poche occasioni da gol, quasi tutte casuali, grande battaglia pallone su pallone. Il Verona però ha dato nettamente l'impressione di essere ancora alla ricerca di una propria identità, di un proprio equilibrio tattico. Bene la difesa gialloblu con Nicolas attento, Ferrari e Cáceres vincitori nel duello con Trotta e Budimir, bene la fase di interdizione a centrocampo, discrete le ripartenze, bene la personalità nel coprire gli spazi e tenere il gioco ( ... [continua]

Hellastory, 28/08/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

SI COMINCIA. TRA MILLE DIFFICOLTA'


SI COMINCIA. TRA MILLE DIFFICOLTA'

Era importante passare il turno, e così è stato. In questo periodo la differenza tecnica è praticamente annullata dalla condizione fisica, dall'inserimento dei nuovi giocatori e dai carichi di lavoro. Dopo la brutta trasferta di Newcastle che ha evidenziato tutte queste incognite (ben vengano, in quanto in amichevole) il Verona con l'Avellino è apparso recuperare un po' il percorso visto con la Sampdoria. Mi auguro che il gap con la squadra di Benitez fosse solo causato dal deficit di condizione, anche se temo che questo Hellas sia comunque troppo leggerino, soprattutto davanti. Purtroppo non è stato un ritiro facile. Sono capitati un mucchio di inconvenienti, infortuni maledettamente concentrati nel settore difensivo e gravi ritardi di ... [continua]

Hellastory, 14/08/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

DIVERSE STRATEGIE PER IL NUOVO VERONA


DIVERSE STRATEGIE PER IL NUOVO VERONA

A differenza delle altre neopromosse, non è facile riconoscere un'unica strategia nella costruzione del nuovo Verona 2017/2018. Il progetto di rilancio è partito, ma appare piuttosto complicato da decifrare. Non faccio riferimento ovviamente all'incompletezza dell'attuale organico, dato il periodo più che comprensibile, quanto alla filosofia che sta guidando le scelte nel breve (prossima stagione) e nel medio termine (rivalutazione dei giocatori). L'impressione è quella di una società che vuole ribadire fortemente l'appartenenza alla categoria offrendo di sé una dimensione non casuale da difendere. Del resto, è scivolata giù solo a causa di una distrazione collettiva, ma è stata brava a recuperare in fretta. Il campionato di serie B è s ... [continua]

Hellastory, 14/07/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

GRAZIE VERONA!


GRAZIE VERONA!

Ce l'abbiamo fatta! ABBIAMO VINTO TUTTI. I tifosi che si sono ripresi subito la serie A dopo l'umiliazione dello scorso anno e un ridimensionamento durato solo pochi mesi, il minimo indispensabile; il Presidente che ha centrato la seconda promozione consecutiva azzeccando alla fine tutte le scelte fatte, gli va dato atto; Pecchia che ha concluso nel migliore dei modi il campionato più impegnativo che gli potesse capitare, obbligato a vincere in una piazza ambiziosa e depressa; Fusco che ha cancellato definitivamente i fantasmi di Bologna portando a Verona i giocatori giusti e facendo sentire il suo apporto nei momenti difficili; tutta la squadra che si è trascinata fuori dalle sabbie mobili di un succes ... [continua]

Hellastory, 19/05/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

GRANDE CUORE GIALLOBLU!


GRANDE CUORE GIALLOBLU!

Avanti così, urlando la nostra rabbia! Contro avversari affamati e disperati, contro arbitri mediocri (il gol di Esposito andava annullato per fallo in attacco e la distribuzione delle ammonizioni è stata assolutamente discriminatoria), contro la Gazzetta dello Sport (l'opportunismo di certi giornalisti è davvero sconcertante e fa il paio con la loro capacità di veicolare l'informazione a puro calcolo commerciale; ma poi, il segreto bancario che fine ha fatto?). E poi c'è il Frosinone rilanciatosi dal doppio successo consecutivo contro lo Spezia (tra le polemiche) e a Salerno. A volte mi sembra che davvero tutto giochi contro il Verona, che si sia scatenata un'invidia senza giustificazione nei nostri confronti. Ma proprio contro questa t ... [continua]

Hellastory, 02/05/2017

HELLAS VERONA / Canone Inverso

QUANDO DEVE SUCCEDERE ... SUCCEDE


QUANDO DEVE SUCCEDERE ... SUCCEDE

Il mondo, a volte, va al contrario e si beffa della logica. In questo modo si diverte a mettere tutto in discussione, come l'anello di re Salomone. Il Frosinone, squadra metodica, persino noiosa nella sua tediosa regolarità, perde incredibilmente in casa; il Verona fa 2 tiri e segna 2 gol scavalcandolo e conquistando il secondo posto in classifica. Non era affatto scontato che noi riuscissimo a riappropriarci del Bentegodi in questa circostanza, era impensabile l'impresa del Novara. Non solo, ma con la contemporanea sconfitta di Cittadella e Benevento (su autogol impressionante) le quarte classificate sono ora a 8 punti di distanza, a 2 dalla promozione diretta delle prime tre classificate, cioè senza disputare dei playoff. Bessa, torna ... [continua]

Hellastory, 18/04/2017

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

LE IMPERFEZIONI


E' ufficiale: ci giochiamo tutto nei playoff. A cinque giornate dal termine del campionato non abbiamo più nulla da scoprire. E nemmeno più nulla da dire. Del resto, non vinciamo da un mese esatto. Questo perché il Verona è una squadra imperfetta. Accreditato di un rosa di vertice non ha mai espresso realmente il suo potenziale, propone un gioco insulso, fastidioso, subisce continue amnesie difensive e incassa reti assurde pur avendo il migliore portiere del campionato. Non tira mai in porta. In ogni partita hai sempre l'impressione che gli assenti abbiano ragione: ieri si sentiva la mancanza di Matos e Crescenzi, oggi quella di Zaccagni, domani quella di Pazzini e così via. Ma anche questo non è poi sempre vero: a Perugia, senza 6 titolari (titolare? concetto oscuro e non appartenente a Grosso) ha sfoderato la più bella prestazione dell'anno. Manca di continuità questa squadra, è immatura, confusa dentro perché ha l'ossessione di recitare un unico copione. Non necessariamente quello che porta poi al risultato. Quante occasioni abbiamo sprecato? Un'infinità. Il problema di fondo è che Grosso è un allenatore imperfetto. Complicato, contorto, incapace di trovare una strada da seguire. Avrà pure vinto il Mondiale e tanti scudetti da calciatore, ma da allenatore è rimasto prigioniero della logica dei pupazzetti della Playstation. Per noi, che abbiamo visto campioni veri in panchina come Bagnoli, Prandelli e Mandorlini che vincevano campionati con 15 o 16 giocatori al massimo (e come loro anche Cadè e Valcareggi) il socialismo tattico di Grosso appare non solo incomprensibile, ma anche una mortificazione nei riguardi del talento vero. Avesse a disposizione 50 giocatori, tutti troverebbero posto. Magari scoprendosi impiegati in due o tre ruoli diversi. Non importa. Il caos viene esaltato ad espressione di qualità e valore. Pazzesco. E i risultati sono davanti agli occhi.

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 6554 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
App Scommesse Verona
[www.hellastory.net] - {ts '2019-04-20 07:37:57'} - {ts '2019-04-20 14:37:57'}


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019