lunedì 22, h 15:00  

HELLAS VERONA

0
BENEVENTO3

PROSSIMO IMPEGNO
  sabato 27, h 15:00  
PESCARA 

HELLAS VERONA

 
Hellas Verona english presentation

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

QUELLA VOLTA CHE VINCEMMO A MILANO...93 ANNI FA!


QUELLA VOLTA CHE VINCEMMO A MILANO...93 ANNI FA!

La grande prestazione di sabato sera contro il Milan resterà una delle perle di questo campionato gialloblu, così avaro di emozioni forti. Il rimpianto, come già nel pareggio contro l'Inter all'andata è quello di non essere riusciti ad espugnare il campo di San Siro che, in 89 anni di esistenza, ha sempre resistito ai nostri assalti (qualche volta più convinti, molte altre un po' meno).

Spesso però la frase “non abbiamo mai vinto a San Siro” viene sostituita erroneamente con “non abbiamo mai vinto a Milano”. In realtà non è proprio così perché una volta a Milano ci abbiamo vinto! Proprio 93 anni anni fa, il 12 marzo 1922.

Stiamo parlando del campionato di Lega Nord 1921-22, antesignano della Divisione Nazionale e della Serie A che arriverà col girone unico solo nel 1929-30. All'epoca le squadre del nord e del sud giocavano in due gironi differenti, le prime quattro classificate dopo semifinale e finale diventavano campioni settentrionali o meridionali. I campioni di nord e sud a loro volta spareggiavano per il titolo nazionale di Campione d'Italia.

Per il Milan (F.C. all'epoca) erano anni grigi senza squilli di tromba mentre il Verona, anche allora con obiettivi diversi, si poteva accontentare di navigare tranquillo a metà classifica.

Il Milan all'epoca giocava al “campo di Viale Lombardia” che poteva contenere fino a 20.000 spettatori, ora trasformato in impianto tennistico.

Le cronache dell'epoca raccontano di una partita non bella tra un Verona molto combattivo a differenza dei rossoneri abbastanza abulici. Il Verona passa nei primi minuti con Chiecchi II e poi si affida alle prodezze del portiere Battisoni, il quale, a quanto si legge aveva la stessa grazia tecnica di Garella.

Riportiamo fedelmente le cronache della partite,la prima da “La Gazzetta dello Sport”:

Il match non è stato bello, malgrado l'impegno messo nella partita dai ventidue uomini in campo.
Sia nell'una che nell'altra squadra si sono notati all'attacco delle imperfezioni e delle incisioni che hanno frustrato il discreto lavoro dato dalle seconde linee. Le due difese, in giornata felice di vena più che di abilità, hanno così potuto rompere tutte le minacce portate contro di loro.

Il primo tempo ha visto un continuo alternarsi di azioni offensive sui due campi. Sia l'una che l'altra squadra dimostrano di non amare il palleggio. Lavorano in penetrazione con bella foga. Forse gli helladini si mostrano più decisi e pericolosi, mentre i rosso-neri, che risentono della mancanza di Papa e della pessima giornata di Murer, riescono a sfoggiare un insieme migliore per quanto ben lungi dal rasentare la perfezione.
Botturini che si è confermato un ottimo terzino e Motta hanno così agio di intervenire mentre il buon centro-half Bosio lega bene la difesa giallo-blu al proprio attacco.
Due corners ottiene il Verona e uno il Milan in questo primo tempo. Notevole uno scampato pericolo di Battistoni nell'ultimo minuto.

Alla ripresa il Milan domina nettamente, ottiene due corners e sciupa ancora ottime occasioni. Riesce però a impegnare più di una volta Battistoni che para in tutte le posizioni e in tutti i modi!tranne in quelli classici comportati dal giuoco di portiere. Fa però un bel plongeon su tiro a terra da vicino di Zacchi.
Negli ultimi venti minuti il Milan è privato di Soldera.
Approfitta per portare ancora qualche pauroso attacco, in uno dei quali Chiecchi II per poco non segna per la seconda volta a goal vuoto. Arbitro Guarnieri.


La seconda da “La Stampa”.

Con un po' di fortuna ed un po' di buona volontà i giallo-bleu hanno battuto per la seconda volta nella stagione i rosso-neri.

Trovatisi fulmineamente in vantaggio, i veronesi hanno intravisto la speranza della vittoria e con un gioco tenace e continuo hanno smontato il Milan che visti vani i suoi disperati attacchi si accasciava sul finire della ripresa davanti al dilagare dell'attacco giallo-bleu. I rosso-neri hanno la scusante della loro sconfitta nell'assenza di Bronzini e di Papa III. L'attacco, privo del suo condottiero, è apparso indeciso nel gioco da adottare ed incerto nel modo di terminare l'azione. Se si aggiunge che i mediani milanesi non hanno mai saputo sostenere i propri avanti con opportunità, si comprende come il gioco dei veronesi improntato ad una estrema decisione, abbia potuto avere il sopravvento su quello avversario, privo di una qualsiasi parvenza di azione. Però per l'andamento della partita il Milan avrebbe potuto meritare il pareggio che qualche volta parve imminente e che la sfortuna e la bravura di Battistoni seppero sempre allontanare.

I veronesi segnarono il loro goal al settimo minuto del primo tempo con Chiecchi II che raccoglieva una centrata di Porta. Arbitro, in assenza di quello ufficiale, sig. Guarnieri. Pubblico numeroso.


E ora che non si dica più che il Verona a Milano non ha mai vinto!

Valeriano

La foto in alto mostra i gialloblu nell'intervallo affacciati allo chalet che ospitava lo spogliatoio e una azione di gioco (per foto e tabellino ringraziamo www.magliarossonera.it)



Hellastory, 12/03/2015
Camp. CCI 1921/22 | 20a giornata | 12/3/1922
n_a
AC MILAN
0
  FBC HELLAS VERONA
FBC HELLAS VERONA
1
- marcatori 7' E.Chiecchi (II)
Binda, Giudici, Soldati, Er. Morandi, Soldera I, Lovati, Murer, Poggia, Roghi, Zacchi, Loiacono   R.Battistoni; R.Bottacini; G.Bosio; L.Bernardi (II), O.Butturini, G.Chiecchi (III), L.Gemo, A.Porta; Bertini, E.Chiecchi (II), Motta
Lovati ALL Commissione Tecnica

Arbitro
Guarnieri Amedeo (Milano - MI)


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 6557 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
App Scommesse Verona
[www.hellastory.net] - {ts '2019-04-22 22:00:05'} - {ts '2019-04-23 05:00:05'}


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019