PROSSIMO IMPEGNO
  lunedì 15, h 18:30  

HELLAS VERONA

 
NAPOLI 
Hellas Verona english presentation
Serie A 2021/22 | 38a giornata | 21/5/2022
SS LAZIO
SS LAZIO
3
  HELLAS VERONA FC
HELLAS VERONA FC
3
16' Cabral, 29' Felipe Anderson, 61' Pedro marcatori 5' G.Simeone, 14' K.Lasagna, 76' M.Hongla
Strakosha; Lazzari, Marusic, Acerbi, Luiz Felipe (45' Kamenovic); Milinkovic-Savic, Cataldi (72' Leiva), Basic (78' Akpa Akpro); Felipe Anderson, Cabral (72' Romero), M.Zaccagni (47' Pedro).   A.Berardi; F.Ceccherini (45' A.Tamèze), D.Coppola, M.Faraoni, B.Sutalo (29' N.Casale); M.Hongla (85' F.Depaoli), D.Lazovic, M.Veloso; G.Caprari (85' P.Dawidowicz), K.Lasagna, G.Simeone (69' D.Bessa)
M.Sarri ALL I.Tudor
Luiz Felipe ammoniti F.Ceccherini, K.Lasagna, M.Faraoni, M.Hongla, M.Veloso, N.Casale

Arbitro
A.Colombo (Como - CO)

Recupero
4' e 5'

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

UN SINDACO CALCIATORE


UN SINDACO CALCIATORE

Quel coro «Elkjaer Sindaco! Elkjaer Sindaco!» era solo una provocazione. Accostare un giocatore di calcio, il più grande dei nostri, alla prima carica politica cittadina era l'ennesimo modo per farsi beffa delle istituzioni e allo stesso tempo intendeva celebrare un idolo assoluto dandogli ulteriori meriti.

Quale pazza idea mettere un calciatore a fare il sindaco. Ma se negli Stati Uniti mettevano con scioltezza una star di Hollywood a fare, con profitto, il Presidente perché qua un calciatore non avrebbe funzionato? I nostri calciatori valgono quanto le loro star del cinema, più o meno siamo lì.

A differenza però degli USA dove politica e cinema qualche risultato eclatante è stato partorito, in Italia pochi calciatori h ... [continua]

Hellastory, 27/06/2022

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

E' GEDEONE IL CAMPIONE!

Scusandoci per la banale rima baciata nel titolo, è con piacere che proclamiamo come nuovo Campione del Torneo Pronostici di Hellastory Gedeone.

Nella fase finale di 5 pronostici consecutivi ha totalizzato la pochezza di 4 punti ma tanto gli è bastato per avere la meglio su Izzy che ne ha fatti solo 2 e Fabio che si è fermato a 1.

Aggiungiamo quindi il nome di Gedeone al palmares del Torneo, incidendolo idealmente sulla targhetta della coppa.

2005-06 Spakka
2006-07 Robibaggio
2007-08 Fabio
2008-09 Guol e Fabio (parimerito)
2009-10 Danhellas
2010-11 Dadehv
2011-12 Gc1963
2012-13 Izzy
2013-14 Nicopreben
2014-15 Barbierhv
2015-16 Non Assegnato
2016- ... [continua]

Hellastory, 30/05/2022

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

TORNEO PRONOSTICI, FINE TERZO STEP, VIA ALLA FASE FINALE!

Finita la terza «undicina» del Torneo Pronostici con una brillante vittoria del nostro Verona nel sempre ostico campo di Bergamo e non mancano le sorprese nella classifica che determina il terzo finalista. La spunta Gedeone forte di una partenza a razzo già dal primo turno e beccando il bonus dei 3 pareggi in queste 11 gare. A pari merito, ma già qualificato alla finale troviamo anche Fabio che tiene caldi i motori per l'ultimo pronostico complessivo. Nulla da fare invece per Daniele Lilleri che pure era partito bene ma che alla fine non riesce a rimontare lo svantaggio. Per quel che riguarda i bonus, abbastanza facile indovinare i tre pareggi (in 5 l'hanno preso), più complesso è stato capire 11 giornate fa quanto sarebbe stato ... [continua]

Hellastory, 19/04/2022

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

UNA FOTO, UN CAMPIONE, DUE FASCE

La polemica per la fascia di lutto dimenticata era inevitabile. Vogliamo solo evitare che, nel parlare della società, si finisca col rubare lo spazio che ora è corretto dare al ricordo di Mascetti. Se un insegnamento c'è, può essere trovato nella storia dei nostri colori. Partiamo da una foto.

UNA FOTO, UN CAMPIONE, DUE FASCE

Emiliano Mascetti all'ingresso in campo, con la fascia di capitano e una fascia da lutto. Era il 13 marzo 1977, Fiorentina – Verona. Tre giorni prima era morto in modo drammatico M ... [continua]

Hellastory, 11/04/2022

GIALLOBLU ai MONDIALI


Introduzione
Mexico 86
Italia 90
Corea/Giappone 2002
 

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

L'EROE


L'EROE

Ognuno di noi, nel proprio io, ha sempre identificato la parte più segreta di sé con un giocatore. Quello che avresti voluto essere tu. Qualcuno che, quando lo vedevi giocare, o leggevi qualcosa che lo riguarda, ti toglieva il respiro. Verona è ricca di big miles, di splendide leggende, e non è difficile trovare il nostro personale riferimento. Ebbene, Ciccio Mascetti - giocatore prima, dirigente poi - è stato tutto per me.

Non so perché, ma lui era il mio Tex Willer dei fumetti, l'eroe buono che si faceva largo in un ambiente ostile, dove regnano natura inospitale e miserie umane. Eppure, ce la faceva sempre, con stile ed eleganza. Forse perché, sin da subito, ha scelto di affrontare avversari temibili e disperate lotte ... [continua]

Hellastory, 07/04/2022

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

LA DINAMO KIEV A VERONA

L'ESTATE DEL 1967

In questi giorni, abbiamo l'impressione di essere nell'occhio di un ciclone che sta sconvolgendo, con metodo e ferocia, il nostro quotidiano e del quale non vediamo la fine. Prima il Covid, poi la guerra, infine l'eliminazione mondiale della nazionale generano insicurezza, ci fanno sentire un po' fragili e disorientati su alcuni capisaldi che davamo per scontati. La salute, la violenza, le varie forme di sofferenza, persino l'orgoglio nazionale nascosto dietro un pallone. Tutto insieme, uno dietro l'altro.

In queste circostanze, un buon rimedio è quello di fermarsi un attimo e affidarci alla nostra curiosità, a momenti particolari che non generano nuovo stress, ma anzi ricordi, fantasia, tenere ... [continua]

Hellastory, 31/03/2022

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

SPECIALE GIALLOBLU AI MONDIALI


SPECIALE GIALLOBLU AI MONDIALI

Sono pochi i giocatori dell'Hellas Verona che sono riusciti a partecipare all'appuntamento calcistico più importante del mondo: i mondiali. Eccoli elencati qui sotto con tanto di presenze e gol: Briegel, Elkjaer, Galderisi, Di Gennaro, Tricella, Gutierrez e, nell'edizione nippo-coreana del 2002, Seric, Nigmatullin e Moras. Ma per conoscere meglio come si sono comportati questi nostri campioni, Hellastory vi propone tre pagine speciali...

[Vai alla pagina su Hellastory]

Hellastory, 24/03/2022

HELLAS VERONA / Accadde Oggi

ROMA - VERONA


ROMA - VERONA

GIALLO-BLU E GIALLO-ROSSI

Non fosse che già all'epoca c'erano le foto a colori, a guardare le formazioni della Roma a cavallo fra anni Sessanta e Settanta si rischierebbe di rimanere confusi e di scambiare la squadra romanista per il Verona. Tanti erano difatti gli scambi di giocatori fra le due società all'epoca. Scambi che avvenivano in entrambe le direzioni, dal momento che la Roma, in quegli anni, non era esattamente uno squadrone ma stazionava normalmente a metà classifica.

Senza avere le pretese di nominarli tutti, citiamo qui - in ordine alfabetico - alcuni giocatori che hanno vestito sia la maglia del Verona sia quella della Roma: Batistoni, Berthold, Bet, Dario Bonetti, Borini, Cassetti, Cerci, Cetin, Can ... [continua]

Hellastory, 18/02/2022

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

LA SCHEDA DI FABIO DEPAOLI


LA SCHEDA DI FABIO DEPAOLI

Trentino nato a Riva del Garda, Depaoli conosce già la città di Verona essendo stato accolto in giovanissima età dai clivensi dove si forma calcisticamente...segue nella scheda

[la scheda di Fabio Depaoli]

Hellastory, 11/02/2022

HELLAS VERONA / Accadde Oggi

JUVENTUS - VERONA

A distanza di 23,527 giorni dal debutto in serie A, il Verona e' ancora di scena a Torino, in casa della Juventus. Davide contro Golia, ancora una volta, e sono 31 (a Torino).

JUVENTUS - VERONA

Era il giorno 8 settembre 1957, e il Verona di Angelo Piccioli esordiva in serie A con un'onorevole sconfitta 3-2 in casa della favoritissima Juventus. Affinché i nostri giallo-blu non si facessero un'idea sbagliata sul significato di giocare a Torino, il battesimo venne bagnato da un rigore per la Juventus, assegnato ... [continua]

Hellastory, 04/02/2022

UNA REGOLA SBAGLIATA CHE PUO' DANNEGGIARE IL VERONA


Lo spettacolare pareggio dell'Olimpico con la Lazio chiude adeguatamente una stagione strepitosa. Tudor, stupendo condottiero, ha migliorato la posizione di classifica dell'anno scorso, ha ottenuto il record di gol realizzati (65) e sigillato il saldo positivo reti fatte/subite (+ 6), risultato questo non riuscito né a Mandorlini (-6) né a Juric (- 2 e -4) prima di lui. Adesso però inizia una settimana decisiva per capire cosa farà, quando scioglierà la riserva circa la permanenza o meno in gialloblu. Perso D'Amico, la questione che tiene in sospeso tutti non è un problema di soldi, contano le sensazioni. Bisogna vedere se ci sono i presupposti. Da cosa scaturisce questo stato di incertezza? Tutto ci porta ad affrontare un periodo di incertezza societaria che non aiuterà certo a lavorare con la stessa serenità che ha trovato e che, infondo, ha agevolato il conseguimento di prestazioni di questo rilievo. Non c'è alcun dubbio che D'Amico, anche lui sotto contratto, abbia colto l'opportunità Atalanta anticipando in tal modo la conclusione di un ciclo. Un ciclo vincente, aggiungo, visti gli splendidi risultati ottenuti non solo sul campo (grande calcio, 1 promozione e 3 piazzamenti stabilmente tra il 9º e il 10º posto), ma anche e soprattutto dal punto di vista della rivalutazione della rosa e degli indici di bilancio. D'Amico, direttore sportivo silenzioso e scrupoloso, è stato anche in grado di porre rapido rimedio nei rari errori di valutazione (l'esonero veloce di Di Francesco e l'aver tolto dal mercato Tameze in agosto quando ci si è accorti che Hongla non avrebbe risposto subito alle aspettative). Ora però se ne sta aprendo un altro di difficile valutazione. Non tanto perché Marroccu, che è comunque un dirigente esperto, valga meno di D'Amico, quanto per il contesto in cui si troverà ad operare. E Tudor deve stabilire se valga la pena oppure no restare alle nuove condizioni.

[continua]
Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]

RSSSF.com
segnalato
su RSSSF.com





HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7723 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy.
[www.hellastory.net] - {ts '2022-07-02 06:12:57'} - {ts '2022-07-02 13:12:57'} [browser]


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019202020212022