RAFAEL E I RIGORI (INCASSATI): QUATTRO ANNI E MEZZO IN ATTESA DEL MIRACOLO! - Hellas Verona: Carl Attacks! su HELLASTORY.net
  domenica 18, h 15:00  
FIORENTINA2

HELLAS VERONA

0

PROSSIMO IMPEGNO
  lunedì 3, h 20:45  

HELLAS VERONA

 
UDINESE 
Hellas Verona english presentation

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

RAFAEL E I RIGORI (INCASSATI): QUATTRO ANNI E MEZZO IN ATTESA DEL MIRACOLO!


RAFAEL E I RIGORI (INCASSATI): QUATTRO ANNI E MEZZO IN ATTESA DEL MIRACOLO!

Quello dei rigori sta diventando un incubo per i tifosi gialloblu non solo per la frequenza con cui le casacche nere continuano a fischiare penalty a sfavore ma anche per il sentimento di rassegnazione che abbraccia il popolo gialloblu al momento della trasformazione. Rafael, impressionante per rapidità e riflessi tra i pali, si sa, non ha invece nelle uscite alte e nell'uno contro uno dagli undici metri il suo punto di forza. E allora in molti hanno provato a chiedersi in questi giorni quale sia lo score del nostro portiere brasiliano sui rigori a sfavore e quante volte il nostro numero uno sia riuscito a neutralizzare un tiro dagli undici metri. Uno sforzo di memoria, diciamocelo, al limite dell'umano, anche per il tifoso più attento ed incallito.

E allora, come al solito, abbiamo deciso di ricorrere alla nostra memoria storica, Carlo che dal suo archivio ha prontamente spolverato la risposta alle nostre domande.

Ebbene il trend di questo campionato di serie B, con 5 gol subiti su 5 rigori (miglior performance della serie B) non fa che proseguire l'andamento storico di queste ultime cinque stagioni: Rafael con la maglia gialloblu ha affrontato 24 rigori: di questi 21 sono finiti in rete e solo due sono stati parati.
Il primo nella partita Cavese-Verona 1-1 del 23 settembre 2007: il tiro di De Giorgio, respinto da Rafael, finisce però sui piedi dello stesso De Giorgio che agevolmente ribadisce in rete.
La seconda parata arriva solo due settimane dopo, il 7 ottobre 2007, a Legnano, con Rafael bravo a respingere in angolo il rigore di Lantieri.
Il terzo rigore non realizzato dagli avversari risale invece al 25/01/2009 contro la Sambenedettese (partita finita 4-2 per i locali) con Carrozza che centra la traversa; anche qui la beffa è in agguato: la palla infatti ritorna a metà campo e viene poi rimessa nella nostra area con successiva rete dei locali.

Nel dettaglio lo score di Rafael è: in C1/Lega Pro 18/15 realizzati, in Coppa Italia 1/1 realizzato, in Serie B 5/5 realizzati. Chicca finale: nell'ultima partita di Coppa Italia vinta a Sassuolo dopo i calci di rigore 7-5, dei 4 rigori tirati dai neroverdi, 2 sono andati a segno e gli altri 2 alti. Insomma, anche in vista della prossima sfida di Coppa Italia contro il Parma i tifosi dell'Hellas si rassegnino: per passare il turno l'unica possibilità è la vittoria sul campo. E se mai si andasse alla lotteria degli undici metri, non ci rimangono che delle grandi gufate, contando su pali e traverse.

Francesco

[la scheda di De Andrade Bittencourt Pinheiro Rafael]



Hellastory, 01/11/2011
Cerca...

05/01/2022   MILLE EMOZIONI
06/04/2016   CENTO E NON PIU' CENTO
16/01/2016   BIGLIETTO DI SOLA ANDATA
04/04/2012   CARI PRESIDENTI...
01/11/2011   RAFAEL E I RIGORI (INCASSATI): QUATTRO A...
25/08/2011   SIGNORI, SI PARTE.....
20/05/2010   IN CAUDA...
15/10/2009   STELLE E..... STRISCE
06/03/2008   GUARDANDO UNA FOTO

CIOFFI ALLA RICERCA DEL VERONA PERDUTO


Ho l'impressione che, dopo la confusione generata dal mercato, si continui crearne di nuova anche nelle soluzioni tattiche partita dopo partita. Laddove Tudor aveva trovato la fortuna del Verona dando continuità al lavoro di Juric migliorandolo gradatamente con il suo stile personale, Cioffi invece, ha stravolto priorità e leadership cancellando di fatto ogni tipo di continuità. Quando in conferenza stampa parla dei singoli, traspare evidente il suo concetto di base secondo cui «tutti sono in discussione, nessuno è sicuro di giocare». Questo probabilmente dipende dal fatto che lui ritiene efficaci alcune teorie aziendali (peraltro, recentemente messe in discussione dalle prove dei fatti) che mettono in competizione tutti i collaboratori ponendoli gli uni contro gli altri al fine di migliorare la produttività. Giovani contro vecchi, arroganza contro esperienza. Ma così facendo, il mister ha di fatto eliminato tutti i riferimenti degli ultimi anni. Ogni partita scende in campo una formazione diversa e i 5 cambi a disposizione, anziché consolidare, sperano di ribaltare quello che non sono riusciti ad esprimere in campo i titolari. O sbaglia la formazione iniziale, o non trasmette la giusta concentrazione, fatto sta che il Verona sbaglia quasi sempre l'approccio (salvo forse solo il primo tempo con la Lazio). Quello che emerge è infatti un Hellas continuo cantiere aperto dove la paura di sbagliare (e quindi di perdere l'opportunità a disposizione) condiziona ogni singolo giocatore che non riesce poi ad esprimersi al meglio per due partite di seguito. E' una squadra che non costruisce gioco, che fatica a difendersi, che non ha un'identità. Gunter, Ilic, Tameze, lo stesso Lazovic costretto a cambiare più ruoli, non sono più gli stessi. D'altra parte, in questa confusione generale, purtroppo continuano a trovare spazio i modesti Lasagna, Depaoli, Dawidowicz e Djuric di cui non comprendo il valore.

[continua]
Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]






HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7811 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy.
[www.hellastory.net] - {ts '2022-09-28 10:36:35'} - {ts '2022-09-28 17:36:35'} [browser]


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019202020212022