4. Il Campionato in lettere - Dossier 2017/2018 su HELLASTORY.net
  lunedì 3, h 20:45  

HELLAS VERONA

0
UDINESE0

PROSSIMO IMPEGNO
  domenica 9, h 15:00  
SALERNITANA 

HELLAS VERONA

 
Hellas Verona english presentation

4. Il Campionato in lettere

 


A Come Avvocato. Quello che il capo allenatore deve fare da oggi. Oppure che doveva fare da sempre. Si perché è stato più efficace nel crearsi alibi e nel essere imbonitore di ascoltatori che come allenatore.

B Come Basta. Basta con le scuse e con le frasi fatte... Non ne possiamo più di sentire "Faremo la nostra gara..." "Ho visto i ragazzi concentrati sull'obiettivo..."

C Come Costernazione. Nel vedere ogni maledetta domenica una formazione diversa... Nel vedere esterni offensivi dirottati come terzini, poi posizionati come falsi nueve...

D Come Devozione. Società e giocatori l'hanno avuta tutta la stagione per questa conduzione tecnica...cosa sanno che noi non sappiamo?

E Come Essenza del giuoco del calcio, questa sconosciuta...

F Come Figuracce. Eh si, fa male dirlo ma le figuracce quest'anno sono state tante, troppe e al limite dell'insensibilità nella percezione...

G Come Garanfati che no catem tre squadre più scarse de noialtri? Cit.

H Come Hellas. L'unica ragione che ci ha portato a sostenere la squadra.

I Come Incredulità. Nel vedere confermata la guida tecnica settimana dopo settimana...

L Come L'innominabile... Pure lui è tornato in auge quest'anno, eretto a rimpianto...

M Come Minorenne. Aver dato le chiavi dell'attacco ad un adolescente...perché?

N Come Nessuno nessuno in società si sente di dire apertamente che difendere la conduzione tecnica non è stata propriamente un idea brillante? Così tanto per dire...

O Come Ossignor... Esclamazione levata al cielo ogni volta che lo schema in campo prevedeva il passaggio al nostro portiere...

P Come Perché? Aver continuato imperterriti a permettere che la guida tecnica distruggesse il calcio giocato con vacue teorie?

Q Come Quesito... Siamo così sicuri sicuri che con un altro Mister, il risultato sarebbe stato uguale?

R Come Realtà. Non vista, non capita, non cambiata...

S Come Simie... Dai però adesso basta...

T Come Testardaggine. I protagonisti di questa stagione, tutti testardi a modo loro...giocatori, tecnici, dirigenti

U Come Utopia... Il salvarsi con questo allenatore

V Come Viva l'A.C. Verona... La squadra del cuor...

Z Come Zittiti. Tifosi dai ditini. Giocatori, tecnici e società dai fatti...

Matteo




Hellastory, 13/06/2018

CIOFFI ALLA RICERCA DEL VERONA PERDUTO


Ho l'impressione che, dopo la confusione generata dal mercato, si continui crearne di nuova anche nelle soluzioni tattiche partita dopo partita. Laddove Tudor aveva trovato la fortuna del Verona dando continuità al lavoro di Juric migliorandolo gradatamente con il suo stile personale, Cioffi invece, ha stravolto priorità e leadership cancellando di fatto ogni tipo di continuità. Quando in conferenza stampa parla dei singoli, traspare evidente il suo concetto di base secondo cui «tutti sono in discussione, nessuno è sicuro di giocare». Questo probabilmente dipende dal fatto che lui ritiene efficaci alcune teorie aziendali (peraltro, recentemente messe in discussione dalle prove dei fatti) che mettono in competizione tutti i collaboratori ponendoli gli uni contro gli altri al fine di migliorare la produttività. Giovani contro vecchi, arroganza contro esperienza. Ma così facendo, il mister ha di fatto eliminato tutti i riferimenti degli ultimi anni. Ogni partita scende in campo una formazione diversa e i 5 cambi a disposizione, anziché consolidare, sperano di ribaltare quello che non sono riusciti ad esprimere in campo i titolari. O sbaglia la formazione iniziale, o non trasmette la giusta concentrazione, fatto sta che il Verona sbaglia quasi sempre l'approccio (salvo forse solo il primo tempo con la Lazio). Quello che emerge è infatti un Hellas continuo cantiere aperto dove la paura di sbagliare (e quindi di perdere l'opportunità a disposizione) condiziona ogni singolo giocatore che non riesce poi ad esprimersi al meglio per due partite di seguito. E' una squadra che non costruisce gioco, che fatica a difendersi, che non ha un'identità. Gunter, Ilic, Tameze, lo stesso Lazovic costretto a cambiare più ruoli, non sono più gli stessi. D'altra parte, in questa confusione generale, purtroppo continuano a trovare spazio i modesti Lasagna, Depaoli, Dawidowicz e Djuric di cui non comprendo il valore.

[continua]
Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]






HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7817 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy.
[www.hellastory.net] - {ts '2022-10-03 17:20:27'} - {ts '2022-10-04 00:20:27'} [browser]


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019202020212022