il VERONA in COPPA RAPPAN

L'Intertoto nasce nel 1961 come strumento per incrementare i guadagni dei clubs durante il periodo estivo. Ideata dall'austriaco Karl Rappan (ex CT della Nazionale Svizzera, noto per aver inventato un sistema di gioco che originò in Italia il famigerato "catenaccio") diviene nel tempo una competizione semi-ufficiale alla quale partecipavano squadre di media classifica provenienti dalla Scandinavia e Karl Rappan dall'Europa dell'Est. Le prime edizioni di questa competizione si giocarono secondo un tabellone che prevedeva una fase finale e un vincitore. La prima Intertoto Cup, in realtà originariamente chiamata Coppa Rappan, fu vinta dall'Ajax. Dal 1967 la Coppa cambia formula, eliminando la fase finale. Grazie al rinnovamento, anche club di nazioni calcisticamente importanti cominciano a prendere parte al torneo (tra le italiane si ricordano il Padova, la Fiorentina, il Torino e il Verona). Partecipazioni tuttavia sporadiche ed estemporane tanto che in pratica le squadre inglesi, italiane e spagnole, per molti anni, continuano a snobbare la competizione che, a quel punto, divenne un semplice allenamento estivo. Dal 1995 l'Uefa decide di ridare valore a questa Coppa assegnando alle 2 vincenti un posto nel tabellone principale di Coppa Uefa, e diventando così una grande opportunità, per molte squadre, di farsi conoscere a livello europeo. Il numero di squadre partecipanti per ogni paese viene stabilito dall'Uefa secondo i parametri del ranking Uefa. Nel 1996 il numero di squadre vincitrici viene elevato a 3. La scelta si rivela azzeccata e finalmente anche l'Intertoto riesce ad arricchire di prestigiosi club il proprio albo d'oro.


Edizione del Giugno-Agosto 1978
Incontro Risultato
Gruppo 8
Hellas Verona (ITA) - Racing White Daring Molenbeek (RWDM)(BELGIO) 1-1
Vitesse Arnhem (OLANDA) - Hellas Verona (ITA) 2-1
RWDM (BELGIO) - Hellas Verona (ITA) 1-0
Hellas Verona (ITA) - Vitesse Arnhem (OLANDA) 2-0
Troyes/Aube (FRANCIA) - Hellas Verona (ITA) * -
Hellas Verona (ITA) - Troyes/Aube (FRANCIA) * -
* Gara non disputata.
Andrea Perazzani 2003-2019 Hellastory è ottimizzato per una risoluzione dello schermo di 800x600 pixel. Per una corretta visione si consiglia l'uso del browser Microsoft Internet Explorer versione 5 o successiva con Javascript, Popup e Cookies abilitati. Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte. Per qualunque informazione contattateci. []