domenica 26, h 12:30  

HELLAS VERONA

0
PISA0

PROSSIMO IMPEGNO
  sabato 1, h 15:00  
TRAPANI 

HELLAS VERONA

 
Hellas Verona english presentation

HELLASTORY Team


www.HELLASTORY.net
è on-line dall'11 maggio 2001 ( 5801 giorni)
HELLASTORY team
L'HELLASTORY Team
Enrico TAMELLINI (I), Francesco TAMELLINI (II), Massimo LUCCHESE
Davide ANDREOLI, Carlo BONSAVER, Andrea PERAZZANI
Valeriano PERETTI, Paolo BOCCHI, Matteo ZOCCA


Progetto editoriale:
Enrico Tamellini
Francesco Tamellini
Valeriano Peretti
Paolo Bocchi
Matteo Zocca

Consulente:
Davide Andreoli

Consulente statistico:
Carlo Bonsaver

Editoriale a cura di:
Massimo Lucchese

Progetto grafico e tecnico:
Andrea Perazzani

Foto dal campo fornite da:
Alberto Fraccaroli (www.fraccaroli.it)

Scrivi a...

Oggetto:

Testo:

La tua e-mail:



HELLASTORY.NET E' UN'OPERA AMATORIALE SENZA SCOPO DI LUCRO
NON SI INTENDE VIOLARE ALCUN COPYRIGHT
LE INSERZIONI PUBBLICITARIE E LE EVENTUALI INIZIATIVE COMMERCIALI HANNO L'UNICO FINE DI COPRIRE LE SPESE DI MANTENIMENTO


  Grazie della visita!
  Sempre e solo Forza Hellas


PAURA DI VINCERE


Il problema del Verona è semplicissimo, nella sua complessità, e lo ha sintetizzato alla perfezione Gattuso nell'intervista di fine gara: la squadra che 4/5 mesi fa sembrava dover ammazzare il campionato con il gioco e gli interpreti migliori a disposizione ora è preoccupata e per questo non riesce più ad esprimersi come vorrebbe. Di conseguenza, nel vortice della frustrazione del tifoso, anche la negazione di un rigore SACROSANTO pesa all'inverosimile. Malafede, cospirazione di Palazzo o desiderio del presidente Setti di non voler salire in A sono le sciocchezze che si sentono in giro. Tutte frutto della difficoltà di non riuscire a spiegare razionalmente perché il gioiello è sfuggito di mano (da Cittadella in poi), più che reali convincimenti. Il catastrofismo e le teorie complottistiche nascono dall'incapacità umana di giustificare quello che accade, di comprendere l'inadeguatezza e gli errori che invece fanno parte di noi. Pertanto, passa quasi sotto traccia il duplice attacco fatto alla squadra dal Presidente in conferenza in merito alla scarsa concretezza dell'attacco e al gol «da stupidi» (parole sue) che abbiamo preso. Certo, fa molta più audience concentrarsi sull'abbaglio arbitrale piuttosto che sul pomeriggio tutto sommato tranquillo che ha trascorso Ujkani (una sola parata su Ganz, tutt'altra storia rispetto a Lanni 15 giorni fa), del comportamento mediocre registrato dalla squadra nel secondo tempo, degli errori di Pecchia che ha puntato sul frastornato Boldor in difesa e ha tolto Siligardi, lucido e in palla, giocatore che riesce ad esprimere la sua qualità quando ricopre una posizione centrale. Del fatto che, in definitiva, il Verona si regge esclusivamente sulla caratterialità di Franco Zuculini e sulle giocate del capitano. E gli altri, che fine hanno fatto?

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 5801 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
[www.hellastory.net] - {ts '2017-03-27 17:32:29'} - {ts '2017-03-28 00:32:29'}


19111912191319141915191919201921192219231924192519261927192819291930193119321933193419351936193719381939194019411942194319441945194619471948194919501951195219531954195519561957195819591960196119621963196419651966196719681969197019711972197319741975197619771978197919801981198219831984198519861987198819891990199119921993199419951996199719981999200020012002200320042005200620072008200920102011201220132014201520162017