lunedì 20, h 20:30  

HELLAS VERONA

0
SPAL0

PROSSIMO IMPEGNO
  sabato 25, h 15:00  
FROSINONE 

HELLAS VERONA

 
Hellas Verona english presentation


PAOLO PIUBELLI, "PAN E BALON" «
LE GIOVANILI GIALLOBLU E LE PRIME CONVOCAZIONI   
STAGIONE 1990-91   
STAGIONE 1991-92   
STAGIONE 1992-93   
STAGIONE 1993-94   
L'INFORTUNIO E UNA "NUOVA" VITA   


 

Paolo Piubelli, "Pan e balon"

L'8 settembre 1991 il Verona, appena tornato in serie A con mister Fascetti, scendeva in campo a Marassi contro la Sampdoria campione d'Italia per la seconda giornata di campionato. Con Calisti infortunato, Fascetti decise di assegnare la maglia numero 2 al debuttante Paolo Piubelli, classe 1972, al suo esordio nella massima serie dopo le 8 presenze in B l'anno prima.

Venticinque anni dopo, Paolo Piubelli ha cortesemente accettato l'invito di Hellastory a raccontare la sua storia. Una storia che avrebbe potuto parlare di molti anni di carriera da calciatore professionista, ma che invece ad un certo punto ha dovuto virare forzatamente su altre strade.

Ci incontriamo con Piubelli in centro a Verona per un aperitivo e cena, e cominciamo subito ad assillarlo con le nostre domande e le nostre curiosità cui, anziché mandarci al diavolo, risponde con grande obiettività.

Paolo

Hellastory.net incontra Paolo Piubelli
Hellastory.net incontra Paolo Piubelli


  LE GIOVANILI GIALLOBLU E LE PRIME CONVOCAZIONI »

UN PAREGGIO INTERLOCUTORIO


Al Verona non riesce il riscatto. Pecchia ha sorpreso tutti facendo scendere in campo Boldor al posto di Bianchetti (buona prova, ha annullato Floccari) e Fares al posto di Luppi. Una bocciatura per entrambi i titolari? Franco Zuculini si è preso il ruolo che contende con il fratello Bruno e Valoti (infortunato). Viste anche le assenze pesanti di Pisano (bene il giovane Ferrari) e Romulo è sceso in campo in piena emergenza. Primo tempo equilibrato, con la Spal piuttosto coperta che non ha corso particolari rischi e ha lasciato uno sterile possesso palla ai gialloblu. L'impressione è stata quella di una squadra volitiva, compatta dietro e ordinata in mezzo al campo, ma priva di spunti in fase offensiva con capitan Pazzini chiuso da 3 difensori. Qualcosa è cambiato nella ripresa, ho visto più intraprendenza e cattiveria. Ne sono scaturite un paio di conclusioni insidiose di Boldor e Bessa. Con il giro delle sostituzioni la gara si è accesa nel finale: prima Nicolas ha salvato su Zigoni (Caracciolo fuori posizione), poi Meret ha compiuto un miracolo analogo su Cappelluzzo. Ma l'occasione migliore l'ha sprecata Vicari che si è trovato straordinariamente smarcato e in perfetta solitudine davanti a Nicolas ormai battuto e ha calciato precipitosamente sulla traversa. Era più facile fare gol che sbagliare. Siamo stati fortunati.

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 5766 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
[www.hellastory.net] - {ts '2017-02-21 06:01:29'} - {ts '2017-02-21 13:01:29'}


19111912191319141915191919201921192219231924192519261927192819291930193119321933193419351936193719381939194019411942194319441945194619471948194919501951195219531954195519561957195819591960196119621963196419651966196719681969197019711972197319741975197619771978197919801981198219831984198519861987198819891990199119921993199419951996199719981999200020012002200320042005200620072008200920102011201220132014201520162017