domenica 27, h 15:00  

HELLAS VERONA

1
UDINESE0

PROSSIMO IMPEGNO
  domenica 4, h 15:00  
PARMA 

HELLAS VERONA

 
hi!hi!hi!hi!hi!hi!hi!
Hellas Verona english presentation

La scheda di Enzo Scaini

Scaini

Enzo Scaini


Nato a: Varmo(UD)
Il: 13.09.1955
Morto a: Roma
Il: 21.01.1983
Nazionalità: italiana
Altezza: 188 cm
Peso: 83 kg
Ruolo: Centrocampista
Club Scuola: Esperia

Enzo Scaini era un centrocampista mancino molto potente, fisicamente imponente, almeno per gli standard dell'epoca.
Un centrocampista molto atletico che non mollava mai, dotato di un potentissimo tiro dalla distanza. Nell'unica stagione a Verona fu il capocannoniere della squadra assieme a D'Ottavio con cinque reti.
Una presunta malformazione cardiaca manifestatasi in seguito ad una operazione al ginocchio l'ha strappato al mondo a soli 27 anni, quando era in forza al Vicenza.

Una mattina invernale, come tante, quel 21 gennaio 1983. Un venerdì di routine, con il pensiero ormai rivolto alla sfida della domenica successiva, in programma a Piacenza. Sul campetto del Romeo Menti biancorossi a ranghi completi sotto la guida di mister Mazzia per una leggera seduta di allenamento. Alle 9.30 nella sede di via Schio arriva la telefonata tanto attesa. Dall'altra parte del telefono, Maria Rosa «Rossella» Bianchi, moglie di Enzo Scaini(nella foto), 27 anni, operato dal professor Perugia ai legamenti del ginocchio nella clinica Villa Bianca di Roma. Un flash di poche parole: «L'operazione è andata bene. L'hanno riportato in camera, si sta svegliando...».

Il giocatore si era infortunato la domenica precedente, nella partita di campionato contro il Trento. Rottura dei legamenti del ginocchio, il responso per il centrocampista, giunto in terra berica proprio quell'anno. «Mi opero - aveva detto convinto - il calcio è la mia vita. A 27 anni posso giocare ancora per quattro-cinque anni...». Un'ora dopo, altro squillo di telefono. Risponde Carlo Bon, impiegato della società da quasi vent'anni. Alla cornetta la stessa voce, rotta dal pianto. «Enzo è morto, ditelo al presidente Maraschin». Poi più niente.

Il direttore generale Gastone Rizzato richiama la clinica, dove riceve la dolorosa conferma. Nessuno vuole crederci, tutti sono in lacrime, compreso il presidente Maraschin, giunto immediatamente in società. Mister Mazzia viene avvertito sul campo: tronca l'allenamento e con lui i giocatori. Di persona richiama Roma. Tutto tremendamente vero, purtroppo. Il dottor Binda, medico sociale della società e amico del professor Lamberto Perugia (uno dei «luminari» per le operazioni al ginocchio) lascia l'ospedale di Vicenza di gran fretta e raggiunge la capitale a bordo di un monomotore con il dirigente Graziano Nardi. E' sconvolto, distrutto, ma decide di guidare personalmente il velivolo, che parte dall'aeroporto di Vicenza e atterra all'Urbe attorno alle 13.30. Sarà il primo a parlare personalmente con l'illustre clinico. Ma la verità non verrà detta neanche a lui. Le esequie si celebreranno dieci giorni dopo. Una settimana e mezza di autopsie e indagini non è sufficiente per scoprire le cause della tragica scomparsa. Non basteranno neanche i due mesi chiesti dai medici legali dopo l'autopsia. E nemmeno i due anni successivi. Quella morte resterà un mistero. O semplicemente una tragica fatalità, dopo un intervento apparentemente di routine. Un velo che non sarà mai completamente scoperto...

L'ultimo viaggio del povero Enzo avviene lunedì 31 gennaio, a Vicenza, nella chiesa di San Pietro. Migliaia di persone gli danno l'ultimo saluto, decine e decine di atleti e allenatori giunti da tutta Italia. La bara viene portata a spalla dai giocatori del Vicenza. All'uscita un lungo, interminabile applauso, rompe il silenzio. Poi il corteo raggiungerà a piedi il Menti, distante qualche centinaio di metri. Un altro applauso, da stadio. Quello stadio che era la vita per il «gigante buono»...

(tratto da Vicenza - I cento anni della Nobile Provinciale)


Carriera in Campionato:
Stagione Squadra Serie Presenze Reti
1972-73 Canelli - 29 11
1973-74 Clodiasottomarina - 16 1
1974-75 Conegliano - 33 4
1975-77 Sant'Angelo C 60 13
1977-79 Monza B 50 6
1979-80 Campobasso B 34 6
1980-81 Hellas Verona B 29 5
1981-82 Perugia B 13 1
1982-83 Vicenza C1 11 2




I dati sono aggiornati al 12 settembre 2013
Cerca...

22/09/2020   Antonín BARÁK
17/09/2020   Mert ÇETIN
17/09/2020   Bruno AMIONE
17/09/2020   Adrien TAMEZE
16/09/2020   Marash KUMBULLA
08/09/2020   Giangiacomo MAGNANI
01/09/2020   Kevin RÜEGG
18/08/2020   Giorgio MAIOLI
10/01/2020   Fabio BORINI
04/09/2019   Mariusz STEPINSKI
04/09/2019   Alan Pereira EMPEREUR
04/09/2019   Davide Marco FARAONI
04/09/2019   Luigi VITALE
04/09/2019   Mattia ZACCAGNI
04/09/2019   Fabio GROSSO
23/08/2019   Marco SILVESTRI
22/08/2019   Sofyan AMRABAT
20/08/2019   Gennaro TUTINO
13/08/2019   Emmanuel Agyemang BADU
07/08/2019   Darko LAZOVIC
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7081 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
[www.hellastory.net] - {ts '2020-09-28 00:11:12'} - {ts '2020-09-28 07:11:12'}


19111912191319141915191919201921192219231924192519261927192819291930193119321933193419351936193719381939194019411942194319441945194619471948194919501951195219531954195519561957195819591960196119621963196419651966196719681969197019711972197319741975197619771978197919801981198219831984198519861987198819891990199119921993199419951996199719981999200020012002200320042005200620072008200920102011201220132014201520162017201820192020