domenica 2, h 21:15  

HELLAS VERONA

3
CITTADELLA0

hi!hi!hi!hi!hi!hi!hi!
Hellas Verona english presentation

Pagina   2 3 4 5 PIU' RECENTI    

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

I GIORNI FELICI DEL VERONA


I GIORNI FELICI DEL VERONA

Oggi niente numeri, le statistiche e i calcoli non hanno alcun senso in questo momento. Per tutto il campionato il Verona è stato all'onore delle cronache sportive per le sue prestazioni, tutte al positivo; si è persino tirato in ballo un ipotetico record europeo per non aver subito, per così tanto tempo, reti in trasferta, e tutti questi sforzi per ottenere effimeri primati a cosa ci hanno portato? Ad aver paura del nostro futuro.
I risultati negativi dell'ultimo periodo hanno portato le cifre della squadra ad allinearsi con quelle delle immediate inseguitrici, rimaniamo pur sempre però la squadra meno battuta del professionismo, ma siamo anche quella che in ventinove partite ha segnato solo ... [continua]

Hellastory, 08/04/2010

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

LA PIU' BELLA DEL REAME - seconda parte

Hellastory: Carl Attacks!

LA PIU' BELLA DEL REAME - seconda parte

Più che dare i numeri, riferiti allo scontro tra le due regine, con tutto il rispetto per la Ternana ovviamente, oggi mi preme buttar giù qualche considerazione e, se ci riesco, qualche emozione.
In effetti ogni confronto statistico con le altre 17 compagini del nostro girone è impietosamente a nostro vantaggio, forti del nostro passato e del nostro blasone (da rispolverare).
Mi limiterò, quindi, a qualche analogia e a qualche piccolo ricordo.
E' indubbio che, come anticipato da Massimo nella prima parte, le gestioni approssimative delle due squadre, negli ultimi tempi, che le hanno portate a recitare su palcoscenici non proprio consoni alle loro tradizioni, sia un primo inne ... [continua]

Hellastory, 12/11/2009

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

STELLE E..... STRISCE


STELLE E..... STRISCE

Ovvero condizioni astrali finalmente favorevoli e statistiche positive con filotti col segno +.

L'IMBATTIBILITA' DI RAFAEL
La rete di Ousmane Sy (il moretto dell'Andria) al 4° minuto di gioco ha interrotto la serie positiva del nostro portiere che capitola per la prima volta nel presente torneo dopo 478 minuti. E' salva, in questo modo, la prestazione record di Ghizzardi (1956/57) battuto dopo 631 minuti. E' pur sempre da rimarcare il fatto che se considerassimo anche le ultime gare del campionato scorso, Rafael ha mantenuto inviolata la sua porta per 704 minuti complessivi, che sarebbe record assoluto per un portiere gialloblù, ma non considerato tale perché ottenuto in due stag ... [continua]

Hellastory, 15/10/2009

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

«BENTEGODI» CHE PASSIONE!


«BENTEGODI» CHE PASSIONE!

Sollecitato dal «buon» Fabio e dalle splendide foto «d'epoca» di Sigfried, riporto d seguito «i numeri del Bentegodi», ovvero 40 anni di passione, in tutti i sensi: presenze che mutano nel tempo, ma sempre vive e partecipate.

      GARE SPETTATORI ABBONATI-GARA PRESENZE MEDIA
1 1968/69 SERIE A - 16 SQ
... [continua]

Hellastory, 17/06/2009

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

EL MURO L'E' CASCA' PAR GNENTE...


EL MURO L'E' CASCA' PAR GNENTE...

Di questi tempi, qualsiasi discussione che riguardi il nostro «derelitto» Hellas, termina sempre nello stesso modo: «E' mai possibile che non ci sia un minimo di chiarezza e di trasparenza riferite a progetti ed iniziative future?»
Ed ecco che ciclicamente si parla di fusione, di incarichi societari non ben definiti, di stadi da costruire ex-novo e tante altre amenità che al momento hanno solo sortito l'effetto di portare i gialloblù a due punti dai playout. Questa è la desolante certezza.
Io, di solito, mi occupo del passato del Verona e nel suo passato di momenti poco chiari ce ne sono stati tanti. Cerco quindi, in vecchie pagine di giornali, notizie e curiosit&agrav ... [continua]

Hellastory, 12/03/2009

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

IL PRIMO GIORNO D'INVERNO...

Hellastory: Carl Attacks!

IL PRIMO GIORNO D'INVERNO...

Il precedente è inquietante:
21 Dicembre 1975
Cesena - Verona 3 a 0
Tutta un'altra storia direte, ed è vero.
Intanto è serie A. Per noi è un ritorno dopo l'anno di purgatorio espiato a Terni con la ciabattata di Mazzanti, per loro, alla terza stagione consecutiva in massima serie, la convinzione di essere ormai ben assestati per non sfigurare nel campionato maggiore.
Quell'anno, poi, in panchina siede il rampante Pippo Marchioro e il gioco è fatto (sarà infatti sesto posto finale - miglior piazzamento di sempre - e conquista di un posto UEFA).
La sua filosofia calcistica è semplice: due pilastri in difesa - Danova e Oddi -, un gr ... [continua]

Hellastory, 19/12/2008

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

GLI 0 A 0, I RIGORI CONTRO E LA TERRA VENETA


GLI 0 A 0, I RIGORI CONTRO E LA TERRA VENETA

Piccolo break statistico a due giornate dalla fine del girone di Andata.
Il continuo ripetersi di risultati in bianco mi ha incuriosito e sono andato a verificare le situazioni pregresse.
Se, come si dice, lo 0 a 0 è il risultato di una partita perfetta (a mio avviso una colossale baggianata) i ragazzi di Remondina sono sulla via della... santità.
Mai prima d'ora, in tutti i campionati sin qui disputati dall'Hellas, ci sono stati, dopo 15 turni, ben 6 risultati ad occhiali. Fa un po' specie dirlo ora che abbiamo trovato finalmente un bomber degno di tal nome, ma nonostante il panzer di Desenzano, per 7 volte la rete avversaria è rimasta inviolata.
Questo record, che non so se ... [continua]

Hellastory, 11/12/2008

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

GUARDANDO UNA FOTO


GUARDANDO UNA FOTO

Premetto che apprezzo l'invito di Massimo alla tregua e all'assoluta necessità di un momento di pace. Dirò di più: in questo frangente, e faccio mia per l'occasione un'intuizione di Myhellas, che condivido, ogni esternazione produrrebbe banalità.
E allora cerchiamo emozioni altrove e a me non resta che guardare al passato (ahimè).

Da qualche tempo gira in Redazione una bella fotografia, inviataci da un amico del sito, che ritrae una formazione del Verona nel campionato 1963/64.
Mi è sempre piaciuto questo genere di istantanee: gli undici che si stringono l'un l'altro, assumendo posizioni uguali e forse scaramantiche; l'idea del far fronte comune contro l'avve ... [continua]

Hellastory, 06/03/2008

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

«LA SOCIETA’ DEL LITRO»

Hellastory: Carl Attacks!

«LA SOCIETA’ DEL LITRO»

Nella stagione da poco iniziata, sarà dura trovare spunti di riflessione interessanti per i nostri «remember» viste le squadre che ci accompagneranno in questa avventura nell’«inferno» della terza serie.

A dire il vero, leggendo i giornali in questi giorni, i riflettori sembrano puntati più sulla C1 che sulla serie B, che, privata delle tre «grandi», promosse come da copione, è tornata ad essere un mesto e ridimensionato torneo cadetto.

La serie C1, ormai, è una vetrina pregiata che fa gola a tanti e sembra anche che i denari non manchino.

Emblematiche, nel nostro girone, le campagne di rafforzamento di Cremonese e Padova e nel girone B, della Salernitana.

Penso, ad esempio, al ... [continua]

Hellastory, 01/09/2007

HELLAS VERONA / Carl Attacks!

GLI SPAREGGI COL BARI


GLI SPAREGGI COL BARI

Roma, 25 Maggio 1958: Lazio-Verona 4-0 ultima di Campionato. Si chiude mestamente, in questo modo, il primo torneo nella massima divisione del Verona. Posizione: ultimo posto.
E sì che c'era stato anche il cambio dell'allenatore: Piccioli, l'artefice della promozione dell'anno prima, aveva ceduto la panchina a Bonizzoni, coadiuvato da Tavellin che ricorda così quella sua esperienza:

«Il ritorno è un calvario. Ci sono domeniche da ricordare, come la vittoria per 5-3 sulla Samp con cinque reti di Del Vecchio e il 4-3 contro il Napoli ma per il resto… Entra in crisi Rosetta, Bagnoli è bloccato a letto da una broncopolmonite, Ghizzardi è fuori con una spalla rotta, poi si fa male Ghiandi, Gundersen continua a ingras ... [continua]

Hellastory, 07/06/2007

Pagina   2 3 4 5 PIU' RECENTI    

GRAZIE HELLAS!!!!


Di nuovo in A, passando per il via dopo i lunghi mesi di purgatorio grossiano, incapaci di esprimere il cuore e il coraggio che questi giocatori dovevano avere cacciato da qualche parte. È bastato l'arrivo di un tecnico normale, che non aveva mai vinto niente di importante in panchina prima ma che è uomo vero in grado di ricomporre i cocci frantumati dal calcio da xbox del suo predecessore per restituire quel briciolo di speranza e di fiducia in se stessi che era andato completamente perso. Setti, per fortuna, non ha ripetuto l'errore dell'anno precedente e pochi giorni dopo aver sbandierato la sua Coerenza (con la C maiuscola) si è fatto sopraffare dal Buonsenso (con la B maiuscola) per l'Arrembaggio (con la A maiuscola) finale. Strada tutta in salita dunque, ma una dopo l'altra il Perugia di Nesta, l'ostico Pescara e infine lo sfrontato Cittadella (che aveva abbattuto lo Spezia e soprattutto il Benevento) sono stati ostacoli che hanno esaltato la solidità e la forza di carattere del gruppo. Come tutti i grandi serial televisivi, quelli che ti inchiodano davanti allo schermo fino all'ultima puntata, non potevamo che legittimare l'impresa al Bentegodi con 2 reti da recuperare. Il palo di Laribi, la traversa di Pazzini con le parate di Paleari a Cittadella avevano mascherato un risultato bugiardo per come era scaturito, con i soli primi 20 minuti realmente concessi agli avversari. E rinviato tutto ad oggi, 2 giugno, festa della Repubblica e della Promozione in A. Di fronte ad un pubblico eccezionale, la squadra ha dominato per 90 minuti non concedendo neppure un tiro in porta. Il Cittadella ha corso e picchiato tutta la partita non riuscendo ad opporre altro che un agonismo strenuo. Sono felice per Zaccagni, Di Carmine (ma che gol ha fatto?) e Laribi. Sono felice per Aglietti unico a conquistare la promozione in A sia da giocatore che da allenatore. Sono felice per tutti i gialloblù. Sono felice e basta. Grazie Hellas, grazie di avermi scelto.

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 6612 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
App Scommesse Verona
[www.hellastory.net] - {ts '2019-06-17 13:35:44'} - {ts '2019-06-17 20:35:44'}


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019