1º TROFEO HELLASTORY di Calcio a 5
1º TROFEO HELLASTORY di Calcio a 5
3^ GIORNATA

SPIAGGIATI HW FOOTBEER CLUB7
BONDOLA /=\ SMARSA FC5

VINCEREMO A GRAZ6
LAST MINUTE TEAM5

CLASSIFICA:

squadra

Punti

v

v rig.

p. rig.

p

Gf

Gs

VINCEREMO A GRAZ

12

3

-

-

-

18

10

LAST MINUTE TEAM

10

2

-

-

1

22

13

SPIAGGIATI HW FOOTBEER CLUB

5

1

-

-

2

13

22

BONDOLA /=\ SMARSA FC

2

-

-

-

3

11

21

N.B. OGNI 5 GOL FATTI VIENE AGGIUNTO UN PUNTO IN CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI:

ENRICO HELLASTORY (LAST MINUTE TEAM)

11 RETI

GINETTO BIRRA (VINCEREMO A GRAZ)

9 RETI

DANDY (VINCEREMO A GRAZ); FRED, PEC (LAST MINUTE TEAM), CRIS, AR (SPIAGGIATI), CHRISTIAN, TEOZ (BONDOLA SMARSA)

4 RETI

THE SNAKE (SPIAGGIATI)
3 RETI

ALEJANDRO, CANEGRANDIS (VINCEREMO A GRAZ)

2 RETI

EL DONA, ANDREA HELLASTORY, RICARDIN (LAST MINUTE TEAM), HELLASSACHEIZUGA, ODORISSI (SPIAGGIATI), MIOMAO, NICLES, CIANO (BONDOLA SMARSA), GINO BIRRA (VINCEREMO A GRAZ)

1 RETE


HIGHLIGHTS e Premiazioni di Davide

(tasto desto -> "salva oggetto con nome...")

SPIAGGIATI HW FC
BONDOLA /=\ SMARSA FC

12 MB circa


VINCEREMO A GRAZ
LAST MINUTE TEAM

15 MB circa



Premiazioni

14 MB circa


CRONACHE DEGLI INCONTRI

SPIAGGIATI HW FOOTBEER CLUB – BONDOLA /=\ SMARSA FC 7 – 5

Chi pensava ad una sorta di partitella da oratorio si sbagliava di grosso: Spiaggiati e Bondola Smarsa si sono affrontate con gagliardia in un match combattuto e apertissimo che ha registrato anche qualche lieve ferito (ci viene riferito che Paolino8volte alla fine della partita si esprimeva come il cantante dei Cugini di Campagna…). Primo tempo di marca biancoverde con la squadra capitanata da Smarso (che però era assente) che raccoglie meno di quanto seminato a causa dei troppi tentennamenti in zona gol. Gli Spiaggiati sembrano stranamente apatici, brutta copia della squadra pimpante vista mercoledì scorso contro i V.a.g. e soffrono soprattutto a centrocampo dove il Bondola Smarsa riesce ad avere spesso la meglio nei contrasti. I rossi di hellassa, che ripropongono in porta il gog, sono tenuti a galla da un grande Ar che riesce a fare reparto da solo, tenendo palla, aprendo spazi per i compagni e segnando gol che alla fine saranno determinanti. Dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo però, il Bondola Smarsa affronta la ripresa con un vistoso deficit di ossigeno e progressivamente gli Spiaggiati prendono in mano le redini del gioco, costruendo a suon di gol una vittoria che vale il terzo posto al torneo.

VINCEREMO A GRAZ – LAST MINUTE TEAM 6 – 5

I V.a.g. si aggiudicano il primo trofeo Hellastory battendo il Last Minute Team alla fine della partita più combattuta e incerta di tutto il torneo. Un solo gol di scarto alla fine fotografa bene un match dove entrambi i portieri sono stati protagonisti con numerosi interventi determinanti. Ritmo a tratti molto alto, continui e repentini cambi di fronte, tante azioni e tante emozioni, sempre sul filo dell’equilibrio: le due squadre si sono affrontate a viso aperto tenendo gli spettatori con il fiato sospeso fino al triplice fischio. Il V.a.g. ha puntato soprattutto sulla coppia Ginetto Birra – Dandy, imprevedibili nelle loro sortite verso la rete, vere spine nel fianco per gli avversari, mentre il L.m.t. ha cercato maggiormente l’azione manovrata, risultando però troppo impreciso in zona gol e spesso in seria difficoltà in fase difensiva. La cronaca registra il doppio vantaggio V.a.g. nei primi 4 minuti di gara, una mazzata non indifferente per il Last Minute che si ritrova sotto di due gol prima ancora di rompere il fiato. Tuttavia, la squadra gialloblu riesce a superare l’empasse e a pareggiare i conti con un perentorio uno – due a metà della frazione, mentre solo il palo (per ben due volte in pochi minuti) impedisce al Last Minute di portarsi addirittura in vantaggio. Il finale del primo tempo è ricchissimo di emozioni: i due portieri si superano in almeno 2 occasioni ciascuno finchè i V.a.g. non si riportano avanti e, proprio allo scadere, il Last Minute riacciuffa il pareggio. Si va al riposo con un 3-3 che lascerebbe spiazzato qualsiasi allibratore: chi si porterà a casa il trofeo? La ripresa inizia un po’ in sordina, con le due squadre leggermente più chiuse e i primi minuti scorrono senza troppi sussulti, tanto che tra le panchine iniziano i primi discorsi in merito ad una possibile lotteria dei rigori. Ma la coppia Ginetto – Dandy regala alcune giocate da applausi e i V.a.g. si riportano di nuovo in doppio vantaggio! Il Last Minute naturalmente non ci sta e si riporta sotto, sbilanciandosi alla ricerca del gol e stavolta sono i V.a.g. ad aprire un contenzioso personale con i pali della porta avversaria! I gialloblu riescono ad accorciare ancora le distanze ma subiscono quasi subito il 6° gol. Al momento dell’ultimo time-out, quando mancano circa 5 minuti alla fine, il risultato è sul 6-4 per la squadra di Mr. Chivers. Due gol di vantaggio sono tanti e i V.a.g. possono anche contare su una panchina più lunga e quindi su una maggiore riserva di fiato, si tratta di amministrare al meglio cercando di rallentare il ritmo. E in effetti, gli ultimi minuti sono meno concitati di quanto ci si potrebbe aspettare, nonostante il colpo di coda del Last Minute che accorcia di nuovo le distanze. Ma ormai è tardi, il fiato e la concentrazione latitano e l’impresa gialloblu riesce solo a metà: al triplice fischio è il momento della gioia, meritata, di Mr. Chivers e dei suoi ragazzi che scrivono il loro nome nella storia del torneo, aggiudicandosi la 1^ edizione di quella che, speriamo, sarà una lunga serie di occasioni per stare insieme all’insegna dell’amicizia e del comune amore per i colori gialloblu!

Davide



Andrea Perazzani 2003-2021 Hellastory è ottimizzato per una risoluzione dello schermo di 800x600 pixel. Per una corretta visione si consiglia l'uso del browser Microsoft Internet Explorer versione 5 o successiva con Javascript, Popup e Cookies abilitati. Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte. Per qualunque informazione contattateci. []