domenica 18, h 15:00  
FIORENTINA2

HELLAS VERONA

0

PROSSIMO IMPEGNO
  lunedì 3, h 20:45  

HELLAS VERONA

 
UDINESE 
Hellas Verona english presentation

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

HELLAS VERONA / Canone Inverso

CIOFFI ALLA RICERCA DEL VERONA PERDUTO


CIOFFI ALLA RICERCA DEL VERONA PERDUTO

Ho l'impressione che, dopo la confusione generata dal mercato, si continui crearne di nuova anche nelle soluzioni tattiche partita dopo partita. Laddove Tudor aveva trovato la fortuna del Verona dando continuità al lavoro di Juric migliorandolo gradatamente con il suo stile personale, Cioffi invece, ha stravolto priorità e leadership cancellando di fatto ogni tipo di continuità. Quando in conferenza stampa parla dei singoli, traspare evidente il suo concetto di base secondo cui «tutti sono in discussione, nessuno è sicuro di giocare». Questo probabilmente dipende dal fatto che lui ritiene efficaci alcune teorie aziendali (peraltro, recentemente messe in discussione dalle prove dei fatti) che mettono in competizione tutti i collaboratori ... [continua]

Hellastory, 19/09/2022

HELLAS VERONA / Canone Inverso

ECCO DUNQUE IL VERONA!


ECCO DUNQUE IL VERONA!

La gara con la Sampdoria è stata, per molti versi, la più importante dall'inizio del campionato. Innanzitutto, perché giocata finalmente a mercato chiuso, bocce ferme e testa sgombra. In secondo luogo, contro un avversario simile a noi, reduce da un periodo difficile, ma capace sia di fermare Juventus e Lazio che di precipitare a Salerno (esattamente come noi con Napoli e ad Empoli nel primo tempo). In terzo luogo, perché la Sampdoria è un po' la nostra bestia nera al Bentegodi e in particolare il suo tecnico, Giampaolo, imbattuto a Verona e capace di batterci 2 volte (con Empoli e Milan) e pareggiare 2 volte sempre con la Samp. Perdere oggi sarebbe stato decisivo per il morale perché avrebbe confermato che il momento difficile non era s ... [continua]

Hellastory, 05/09/2022

HELLAS VERONA / Canone Inverso

UNA REGOLA SBAGLIATA CHE PUO' DANNEGGIARE IL VERONA


UNA REGOLA SBAGLIATA CHE PUO' DANNEGGIARE IL VERONA

Lo spettacolare pareggio dell'Olimpico con la Lazio chiude adeguatamente una stagione strepitosa. Tudor, stupendo condottiero, ha migliorato la posizione di classifica dell'anno scorso, ha ottenuto il record di gol realizzati (65) e sigillato il saldo positivo reti fatte/subite (+ 6), risultato questo non riuscito né a Mandorlini (-6) né a Juric (- 2 e -4) prima di lui. Adesso però inizia una settimana decisiva per capire cosa farà, quando scioglierà la riserva circa la permanenza o meno in gialloblu. Perso D'Amico, la questione che tiene in sospeso tutti non è un problema di soldi, contano le sensazioni. Bisogna vedere se ci sono i presupposti. Da cosa scaturisce questo stato di incertezza? Tutto ci porta ad affrontare un perio ... [continua]

Hellastory, 23/05/2022

HELLAS VERONA / Canone Inverso

IL VERONA E' IN VENDITA?


IL VERONA E' IN VENDITA?

In questi giorni girano voci sulla possibilità che Setti venda il Verona. Trattandosi all'inizio di semplici sussurri non ci abbiamo dato molto peso. Se ne dicono di cose. Quando poi anche qualche giornalista, generalmente beneinformato, ci fa un post, il sussurro evolve in rumors. Del resto, per esperienza e metaforando il detto, dietro ogni fumo c'è sempre almeno un po' di arrosto. Andiamo con ordine. La FederCalcio, dovendosi barcamenare sull'imbarazzante caso Salernitana ha stabilito qualche mese fa che le multiproprietà sono vietate. Nessun presidente potrà avere più due squadre professionistiche. E chi le ha già, dovrà venderne una entro la stagione 2024/2025. De Laurentiis ha in ballo Napoli e Bari e Setti, che ci riguarda ... [continua]

Hellastory, 21/04/2022

HELLAS VERONA / Canone Inverso

IL VALORE DI UN'ASTICELLA


IL VALORE DI UN'ASTICELLA

Il pareggio a Firenze è positivo o negativo ai fini delle nostre ambizioni? In teoria negativo, visto che intorno a noi hanno vinto tutti e il Sassuolo ci sta rimontando. In pratica positivo, perché conferma la nostra solidità pur senza giocatori importanti come Barak e Veloso. La stessa partita la possiamo giudicare in maniera opposta a seconda di dove abbiamo collocato la nostra asticella. È naturale che, a questo punto della stagione, tifosi e giocatori inizino a fare calcoli. Quanto è lontana l'Europa? Ha senso parlare di Europa per il Verona? Sognare è lecito, chiedere impegno alla squadra pure, ma non dobbiamo perdere di vista la storia di questo campionato. Per nostra fortuna sono davvero lontani i tempi in cui Juric friggeva sull ... [continua]

Hellastory, 07/03/2022

HELLAS VERONA / Canone Inverso

L'ARTE DI ARRANGIARSI


L'ARTE DI ARRANGIARSI

Sono parzialmente soddisfatto. Il Verona non ha sostanzialmente mosso capitale, rinunciando alle lusinghe di vendere qualche pezzo pregiato, ma non esce migliorato dal mercato di gennaio. Non avevo grandi aspettative, per la verità, il problema è che certe situazioni irrisolte sono rimaste tali. Complessivamente, il Verona ha raggiunto tre obiettivi ma ne ha falliti un paio. Cominciamo con quelli positivi. 1) A 15 giornate dal termine e con la salvezza a portata di mano ha senso ridurre l'organico su una base più razionale perché, chi voleva qualche opportunità e non è riuscito ad ottenerla finora, forse deve rendersi conto che è inadeguato per questa squadra e anche per la serie A. Via, dunque, gli inutili Cetin (bocciato in 3 anni da R ... [continua]

Hellastory, 01/02/2022

HELLAS VERONA / Canone Inverso

SEGNALI


SEGNALI

Nel mese di Settembre, nell'antica Roma, si svolgevano i festeggiamenti per Giove Capitolino che, con Minerva e Giunone, costituiva la famosa Triade Capitolina protettrice sia della cosa pubblica che di quella familiare. Durante i festeggiamenti, che duravano 16 giorni, si svolgevano parate militari, giochi circensi, sfilate di musici, danzatori, atleti e giocolieri. Le statue degli Dei erano portate in processione e, al termine, molte vittime erano sacrificate sugli altari dopo essere state cosparse di mola (germe di grano tostato), da cui deriva il verbo immolare . Nel corso del Settembre gialloblù è stato immolato Di Francesco, un po' troppo vittima di se stesso. C'è stato un certo dibattito, all'interno del Team, p ... [continua]

Hellastory, 27/09/2021

HELLAS VERONA / Canone Inverso

SIAMO NELLE MANI DI DI FRANCESCO


SIAMO NELLE MANI DI DI FRANCESCO

Ogni comunità sociale (gruppo di lavoro, di intrattenimento o familiare che sia) per funzionare ha bisogno che, al suo interno, vengano ricoperti una serie di ruoli specifici. È infatti necessaria la presenza di colonne, ovvero soggetti affidabili e risolutori, di sarti silenziosi in grado di cucire le relazioni con la loro disponibilità e capacità di adattamento, di almeno un leader emotivo che prende le decisioni e trascina verso l'obiettivo e perfino di un bastian contrario, ruolo positivo quando finalizzato a mettere in discussione processi e decisioni troppo accomodanti e poco profittevoli. I ruoli non vengono assegnati a tavolino, emergono spontaneamente a seconda dell'indole e può accadere che se ne c ... [continua]

Hellastory, 02/09/2021

HELLAS VERONA / Canone Inverso

LE GEOMETRIE DI D'AMICO


LE GEOMETRIE DI D'AMICO

In una situazione come quella attuale, con tutte le società indebolite da una stagione e mezza di Covid, svalutate nei valori di mercato a causa della domanda limitata (e comunque sempre a ribasso) e piene di esuberi, il ruolo del direttore sportivo è sempre più decisivo. O segui un metodo rigoroso che punta sulla sostenibilità dei numeri o sei costretto a deludere prima o poi i tuoi tifosi bulimici che giocano ogni anno due distinti campionati: quello sognato (tra giugno e fine agosto) della squadra più forte e quello vissuto nel confronto reale con gli avversari. D'Amico ha un valore inestimabile per il Verona. Ogni tanto mi sembra doveroso ricordarlo. Lui rappresenta la continuità lato tecnico della rosa a disposizione tra un allenato ... [continua]

Hellastory, 02/08/2021

HELLAS VERONA / Canone Inverso

JURIC RESTA, JURIC PARTE. E IL VERONA SI FERMA.


JURIC RESTA, JURIC PARTE. E IL VERONA SI FERMA.

Ha perfettamente ragione Juric quando ci mette di fronte alla realtà: il Verona, per il valore tecnico a disposizione, è sopravvalutato. Lo conferma il recente rapporto monte ingaggi - punti conquistati che ci pone incredibilmente al secondo posto di classifica, dietro solo allo Spezia. Lo conferma anche la Sampdoria che può cambiare il corso della partita con l'innesto di gente come Candreva, Keita e Gabbiadini che noi neanche ce li sogniamo. Lo ribadisce infine lo stesso Juric che, da un mese a questa parte, parla solo di quello che è riuscito a fare finora, lui e i suoi giocatori, in questa difficile stagione evitando però ogni riferimento al futuro. Insomma, sono gli altri che stanno performando al di sotto delle aspettative, mica no ... [continua]

Hellastory, 19/04/2021

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

Archivio

Stagione 2022/2023
05/09/2022   ECCO DUNQUE IL VERONA!

CIOFFI ALLA RICERCA DEL VERONA PERDUTO


Ho l'impressione che, dopo la confusione generata dal mercato, si continui crearne di nuova anche nelle soluzioni tattiche partita dopo partita. Laddove Tudor aveva trovato la fortuna del Verona dando continuità al lavoro di Juric migliorandolo gradatamente con il suo stile personale, Cioffi invece, ha stravolto priorità e leadership cancellando di fatto ogni tipo di continuità. Quando in conferenza stampa parla dei singoli, traspare evidente il suo concetto di base secondo cui «tutti sono in discussione, nessuno è sicuro di giocare». Questo probabilmente dipende dal fatto che lui ritiene efficaci alcune teorie aziendali (peraltro, recentemente messe in discussione dalle prove dei fatti) che mettono in competizione tutti i collaboratori ponendoli gli uni contro gli altri al fine di migliorare la produttività. Giovani contro vecchi, arroganza contro esperienza. Ma così facendo, il mister ha di fatto eliminato tutti i riferimenti degli ultimi anni. Ogni partita scende in campo una formazione diversa e i 5 cambi a disposizione, anziché consolidare, sperano di ribaltare quello che non sono riusciti ad esprimere in campo i titolari. O sbaglia la formazione iniziale, o non trasmette la giusta concentrazione, fatto sta che il Verona sbaglia quasi sempre l'approccio (salvo forse solo il primo tempo con la Lazio). Quello che emerge è infatti un Hellas continuo cantiere aperto dove la paura di sbagliare (e quindi di perdere l'opportunità a disposizione) condiziona ogni singolo giocatore che non riesce poi ad esprimersi al meglio per due partite di seguito. E' una squadra che non costruisce gioco, che fatica a difendersi, che non ha un'identità. Gunter, Ilic, Tameze, lo stesso Lazovic costretto a cambiare più ruoli, non sono più gli stessi. D'altra parte, in questa confusione generale, purtroppo continuano a trovare spazio i modesti Lasagna, Depaoli, Dawidowicz e Djuric di cui non comprendo il valore.

[continua]
Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7809 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy.
[www.hellastory.net] - {ts '2022-09-25 23:04:53'} - {ts '2022-09-26 06:04:53'} [browser]


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019202020212022