sabato 16, h 18:00  

HELLAS VERONA

1
ASCOLI1

PROSSIMO IMPEGNO
  venerdì 29, h 21:00  
CREMONESE 

HELLAS VERONA

 
Hellas Verona english presentation

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

LA SCHEDA DI FRANCO ZUCULINI


LA SCHEDA DI FRANCO ZUCULINI

Fosse arrivato un anno fa forse qualcosina sarebbe cambiato, sulla carta almeno, visto che è rimasto fuori per infortunio per gran parte della stagione. Come si vede da questo dettaglio Franco Zuculini sembra già essere entrato in confidenza con i compagni del Verona con almeno una stagione d'anticipo...



[la scheda di Franco Zuculini]

Hellastory, 03/08/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

CAMPAGNA HELLAS: GIA' CENTRATO IL PRIMO RECORD!

Hellastory: Le Ultimissime

CAMPAGNA HELLAS: GIA' CENTRATO IL PRIMO RECORD!

Manca ancora un mese all'inizio del campionato e probabilmente un mese e mezzo alla chiusura della campagna abbonamenti ma, come da buona abitudine, la tifoseria dell'Hellas fa già registrare numeri record!

Le retrocessioni lasciano sempre un trauma indelebile nel pubblico che va allo stadio. Non è facile abbandonare i campi della massima serie frequentati dalle squadre più blasonate e da giocatori di livello mondiale, soprattutto se l'alternativa è una serie B oggettivamente povera di avversarie suggestive come quella che ci aspetta (Vicenza, Brescia, Salernitana, Bari e davvero poco altro!) e se alla cadetteria ci si arriva dopo aver penato 12 partite 12 per vedere la prima vittoria al Bentegodi (2-1 ... [continua]

Hellastory, 01/08/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

STORIE DI TRENI E DI RAPIMENTI

A chi naviga fra le pagine del sito Hellastory con particolare curiosità, non sarà sfuggita la stranezza della Coppa Rappan, nota anche come Coppa d'Estate, del 1978, competizione nella quale Hellas Verona e Troyes giocarono 2 gare in meno rispetto a Molenbeek e Vitesse. La domanda è lecita: cosa successe?

Qualcuno ha tentato la strada goliardica, giocando sul nome dell'avversario: come ipotizzato tempo fa da Chivers sul guestbook, può essere che il vescovo non abbia concesso al Verona di andare a Troyes. Ipotesi suggestiva, anche perché da pochi giorni al “soglio vescovile” di Verona si era insediato Monsignor Giuseppe Amari al posto di Giuseppe Carraro.

In realtà, per primi, furono i giocatori del Troyes a non v ... [continua]

Hellastory, 28/06/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

PORTIERI - UNA POLTRONA PER DUE

Nella seconda parte dello speciale sui portieri daremo la classifica dei portieri più battuti in serie A dal Verona.

Iniziamo subito col dire che sono 21 (ventuno) i portieri in “doppia cifra”, ovvero che hanno subito almeno 10 reti dal Verona. L'ultimo in ordine cronologico ad entrare nel novero degli eletti è il brasiliano Neto, che con le 2 reti incassate l'8 maggio 2016 ha raggiunto esattamente quota 10, su un totale di 5 partite disputate. Una media di 2 gol incassati a partita che, per un portiere che ha militato nella Fiorentina e nella Juventus, è piuttosto significativa. Neto paga soprattutto il peso delle 6 reti incassate nel doppio confronto della stagione 2013-14 quando sia a Firenze sia a Verona ci furono g ... [continua]

Hellastory, 21/06/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

PIZZA HELLASTORY


PIZZA HELLASTORY

Come anticipato sul guestbook, confermiamo che è organizzato per giovedì 23 giugno il ritrovo di Hellastory per una pizza in compagnia, quale classico appuntamento di fine stagione.

Ci vediamo giovedì alle ore 20.30 presso la pizzeria Olimpia vicino allo stadio Bentegodi.

Per dare conferma della vostra partecipazione mandate una mail a redazione@hellastory.net possibilmente entro mercoledì 22.

Vi attendiamo numerosi!

La redazione di Hellastory

Hellastory, 18/06/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

PORTIERI - LA CARICA DEI 202

Prima di calarci appieno nella mentalità della serie B, lasciateci dare uno sguardo ancora alla serie A. Oggi parliamo di portieri.
Qualche tempo fa mi sono fatto due domande:

1. Quanti sono i portieri a cui il Verona ha segnato almeno un gol in serie A?
2. Chi è il portiere che ha subito più gol dal Verona in serie A?

In questa prima parte diamo risposta al primo interrogativo: i portieri cui il Verona ha segnato almeno una rete nella sua storia in serie A sono 202 (duecentodue).

Il primo portiere di serie A a dover raccogliere nella propria rete un pallone calciato da un giocatore gialloblu è lo juventino Carlo Mattrel: è l’8 ... [continua]

Hellastory, 15/06/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

LA NUOVA B


LA NUOVA B

Con la vittoria del Pisa nei playoff di Lega Pro è ora definito il quadro completo del prossimo campionato di Serie B, che per la 52esima volta in 85 edizioni registrerà la partecipazione del nostro Verona.

La prossima stagione ci regalerà sfide inedite con Latina e Trapani, mentre ritroveremo due formazioni affrontate in passato solamente in una gara secca di Coppa Italia: l'Entella e il Benevento.
Ai meno giovani la compagine campana potrebbe far riemergere dolci ricordi: il 22/8/1984 Verona-Benevento segnò il debutto stagionale del Verona più forte di tutti (4-2 con tripletta di Elkjaer).

Lungo il tortuoso percorso i gialloblu dovranno vedersela ancora una volta con i cugini del < ... [continua]

Hellastory, 14/06/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

FABIO PECCHIA, UNA SCOMMESSA...REFERENZIATA


FABIO PECCHIA, UNA SCOMMESSA...REFERENZIATA

Ci sono delle volte in cui verrebbe la voglia di psicanalizzare una intera tifoseria. Ecco, questa è una di quelle. Abbiamo il morale sotto ai tacchi dopo l'abominevole annata a cui abbiamo assistito e cerchiamo insistentemente sicurezze e certezze in qualsiasi notizia e accadimento, anche a costo di arrivare a processare le intenzioni, le mezze parole, anche le mezze parole non dette.

Probabilmente è una cosa normale.

Così, siamo arrivati al momento in cui si definiscono i ruoli chiave per la nuova stagione, prima ancora di cominciare a parlare di mercato. Il capitolo allenatore è quello che ovviamente interessa più di tutti, nonostante si voglia cercare insistentemente di sviare l'attenzione verso ruoli “non di campo ... [continua]

Hellastory, 01/06/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

INCONTRO CON DINO GOBBI


INCONTRO CON DINO GOBBI

Il 31 maggio 1967, esattamente 49 anni fa, la squadra Primavera del Verona conquistava il suo primo titolo nazionale, battendo nella finale di Salsomaggiore i pari età della Sampdoria. La vittoria in finale fu conquistata col punteggio di 2-1, siglato dalle reti di Pasetto e Pangrazio.

Un successo bissato anche l'anno successivo, nella stagione 1967-68, con un gruppo di ragazzi di talento, pochi dei quali però hanno poi avuto fortuna nel calcio che conta. Il nome più noto ai tifosi veronesi è quello di Mario Giacomi, portiere titolare del campionato Primavera 1967-68, mentre l'anno prima era riserva di Bertucco.

Per parlare di quei successi, e proseguire nel contempo il nostro viaggio attraverso i veronesi che hanno ... [continua]

Hellastory, 31/05/2016

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

FACT CHECKING: LE DICHIARAZIONI DI SETTI ALLA PROVA DEI BILANCI


FACT CHECKING: LE DICHIARAZIONI DI SETTI ALLA PROVA DEI BILANCI

La conferenza stampa di Setti, tornato a parlare dopo mesi di silenzio, ha suscitato com'era prevedibile un vespaio di commenti. C'è chi lo vede come il nuovo Pastorello, chi è disposto ad accordargli ancora fiducia e chi, rimasto scottato dalle delusioni dell'ultima stagione, si mantiene in una posizione di neutrale scetticismo. La nostra volontà con questo articolo non è quella di prendere parte ad uno degli schieramenti, ma di prendere spunto dalle dichiarazioni del presidente per fare un pò di chiarezza su alcune delle questioni più controverse discusse nella conferenza stampa, ossia quelle inerenti alle tematiche economico-finanziarie. Diciamo controverse perché riguardano dati che, seppure pubblici, sono in gen ... [continua]

Hellastory, 26/05/2016

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

LE VOCI DENTRO


Alcune settimane fa, Vitale uscì con un'affermazione che non ebbe molto risalto mediatico anche perché fornita da un giocatore arrivato da poco. Disse che se avessero esonerato il mister sarebbe stata una sconfitta per tutti loro. Quella frase, buttata lì tra l'indifferenza e lontana dall'eccitazione dei risultati che si andavano sviluppando, si è accantonata in una parte secondaria del mio stato d'animo ma ha avuto però il privilegio di non farmi partecipare troppo allo sconforto collettivo di Lecce. Ricollocando in maniera differente quel prezioso contributo (e raro, visto che sono sempre scarse le voci che vengono dallo spogliatoio) persino alcuni momenti drammatici di questa stagione vengono ripensati. Come l'inopportuna crisi isterica di D'Amico dopo la gara interna col Crotone, che rimane inopportuna nei modi e nei contenuti, ma che è anche figlia di una sana frustrazione interiore. Sana perché testimone di un disappunto reale, inopportuna perché uscita come quando ce la prendiamo con moglie, figli o capo ufficio per i problemi che invece abbiamo con noi stessi. Dietro lo sproloquio c'era però una rabbia per chi non riusciva a venire a capo della situazione come avrebbe voluto e si incazza per questo. Così come pure certi sconsolati messaggi di Zaccagni e compagni che, dopo Lecce e Padova, hanno ammesso con la stessa limpidezza che i tifosi hanno ragione ad arrabbiarsi e che comunque noi vogliamo venire in A. Sdoganare le parole serie A dopo una brutta sconfitta non è cosa da poco. Oppure, certi silenzi autunnali di Pazzini per la sua esclusione, allora per me inspiegabili, ma che forse celavano un tatto e una lungimiranza del nostro campione con l'intento di non alimentare polemica a polemica in una situazione già complicata di suo, imbrogliata da Grosso con le sue elucubrazioni e i suoi esperimenti scientifici, e dalla quale si sperava di uscire prima possibile. Pazzini è un campione vero, dentro e fuori dal campo. Per rendersi conto del suo spessore basta vedere come vengono gestite nel mondo del calcio situazioni analoghe all'Inter con Icardi o al Milan autunnale con Higuain. E, se permettete, Pazzini per il Verona vale esattamente quanto Icardi per l'Inter e Higuain per quel Milan. Se non di più.

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 6526 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
App Scommesse Verona
[www.hellastory.net] - {ts '2019-03-22 19:47:11'} - {ts '2019-03-23 02:47:11'}


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019