hi!hi!hi!hi!hi!hi!hi!
Hellas Verona english presentation


Introduzione | 1 | 2 | 3 | 4 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 16 | 17 | 18 | 15(REC) | Semifinale | Finale

Giornata 11: Milan-Verona

IL MILAN FALLISCE DUE RIGORI

Domenica 28 gennaio 1968, per la seconda gara del girone di ritorno, il Verona Primavera è atteso dal Milan che, a differenza della stagione precedente, gioca le gare interne sul terreno di Milanello. I ragazzi rossoneri sono ad un punto di distanza dal Verona, ma soprattutto accusano 3 punti di ritardo in classifica dai cugini dell'Inter, con i quali si contendono l'accesso alle fasi finali per formazioni di serie A. Non possono quindi permettersi passi falsi, in vista del derby di ritorno previsto per la terza giornata. Nonostante il ritardo in classifica, i Primavera del Milan hanno numeri di tutto rispetto, avendo segnato 16 gol contro i soli 3 subiti. C'è però da dire che 10 delle reti segnate il Milan le ha realizzate nelle 2 sfide contro il malcapitato Padova: 7 all'andata e 3 al ritorno.

Caceffo può schierare la migliore formazione in cerca di un risultato di prestigio. Dopo il passo falso con il Mantova, i Primavera del Verona hanno bisogno di voltare immediatamente pagina e di ritornare sulle prestazioni del girone di andata.

Mario Giacomi
Mario Giacomi

La gara è equilibrata e interessante, anche se giocata prevalentemente a centrocampo. Dopo soli 7 minuti dall'inizio della gara l'ala milanista Marchesi viene atterrata in area e l'arbitro concede il rigore, che però viene parato da un ottimo Mario Giacomi.

Nella ripresa si infortuna Migliorini, che in uno scontro di gioco riporta una ferita al mento ed è costretto ad uscire dal campo. Ma le emozioni non sono finite, e l'arbitro decreta un secondo rigore in favore del Milan, che fortunatamente viene calciato a lato. Finisce 0-0 e per il Verona è un piccolo passo verso la conquista dell'accesso alle fasi finali.

Nelle altre gare, si disputa il derby fra le altre squadre venete di B e il Venezia rispetta il pronostico imponendosi per 1-0 sul Padova. L'altra veneta, quella di serie A, ovvero il Vicenza, dopo le pesanti sconfitte con Verona e Inter, torna al successo battendo di misura l'Atalanta grazie ad un'autorete di Manenti su tiro di Scalchi. Infine, a Mantova è di scena l'Inter, ma non ci è stato possibile rintracciare il risultato sulle varie fonti disponibili. Sulla base di successive informazioni riguardanti il distacco in classifica fra Inter e Verona, è stato possibile solo desumere che l'incontro fra Mantova e Inter è finito in parità, ma rimane sconosciuto il punteggio, e non è dato sapere se la gara sia stata disputata effettivamente il 28 gennaio.

Undicesima giornata, 28 gennaio 1968

Lanerossi Vicenza - Atalanta 1-0
Mantova – Inter RNP
Milan – Verona 0-0
Venezia – Padova 1-0

Riposa il Brescia

MILAN – VERONA 0-0

MILAN: Mora, Baldan, Brambilla, Maldera, Saporiti, Anelli, Marchesi, Bagnaschi, Sartori, Rosa, Sigarini.

VERONA: Giacomi, Migliorini, Negri, Fusaro, Gobbi, Marcolongo, Pangrazio, Fratton, Pasetto, Stoppa, Pastorello.

NOTE: il Milan fallisce due calci di rigore.


« Giornata 10: Verona-Mantova Giornata 12: Verona-Venezia »

Hellastory, Online dal 28/1/2018

GRAZIE HELLAS!!!!


Di nuovo in A, passando per il via dopo i lunghi mesi di purgatorio grossiano, incapaci di esprimere il cuore e il coraggio che questi giocatori dovevano avere cacciato da qualche parte. È bastato l'arrivo di un tecnico normale, che non aveva mai vinto niente di importante in panchina prima ma che è uomo vero in grado di ricomporre i cocci frantumati dal calcio da xbox del suo predecessore per restituire quel briciolo di speranza e di fiducia in se stessi che era andato completamente perso. Setti, per fortuna, non ha ripetuto l'errore dell'anno precedente e pochi giorni dopo aver sbandierato la sua Coerenza (con la C maiuscola) si è fatto sopraffare dal Buonsenso (con la B maiuscola) per l'Arrembaggio (con la A maiuscola) finale. Strada tutta in salita dunque, ma una dopo l'altra il Perugia di Nesta, l'ostico Pescara e infine lo sfrontato Cittadella (che aveva abbattuto lo Spezia e soprattutto il Benevento) sono stati ostacoli che hanno esaltato la solidità e la forza di carattere del gruppo. Come tutti i grandi serial televisivi, quelli che ti inchiodano davanti allo schermo fino all'ultima puntata, non potevamo che legittimare l'impresa al Bentegodi con 2 reti da recuperare. Il palo di Laribi, la traversa di Pazzini con le parate di Paleari a Cittadella avevano mascherato un risultato bugiardo per come era scaturito, con i soli primi 20 minuti realmente concessi agli avversari. E rinviato tutto ad oggi, 2 giugno, festa della Repubblica e della Promozione in A. Di fronte ad un pubblico eccezionale, la squadra ha dominato per 90 minuti non concedendo neppure un tiro in porta. Il Cittadella ha corso e picchiato tutta la partita non riuscendo ad opporre altro che un agonismo strenuo. Sono felice per Zaccagni, Di Carmine (ma che gol ha fatto?) e Laribi. Sono felice per Aglietti unico a conquistare la promozione in A sia da giocatore che da allenatore. Sono felice per tutti i gialloblù. Sono felice e basta. Grazie Hellas, grazie di avermi scelto.

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 6621 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
App Scommesse Verona
[www.hellastory.net] - {ts '2019-06-26 03:30:53'} - {ts '2019-06-26 10:30:53'}


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019