domenica 18, h 20:30  

HELLAS VERONA

1
CREMONESE2

PROSSIMO IMPEGNO
  domenica 25, h 20:45  

HELLAS VERONA

 
BOLOGNA 
Hellas Verona english presentation

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

HELLAS VERONA / Canone Inverso

ADDIO PRESIDENTE


ADDIO PRESIDENTE

Ho sempre davanti agli occhi quel sorriso da bambino, quello sguardo dolce, l'eleganza dei modi, la mano sempre tesa per essere stretta, contatto fisico di messaggi, pensieri, impressioni. Idee. Il tocco di una mano riempie lo spazio di mille parole. Il Presidente Martinelli ha cambiato la storia gialloblù, senza di lui oggi non saremmo qui. E lo ha fatto a modo suo: senza clamore, senza dover imporre se stesso e neppure la propria immagine. Non ne aveva bisogno, era superiore. Ha scoperto nel bosco il lupo ferito, affamato e febbricitante. Gli si è accostato con dolcezza, lo ha accarezzato, sfamato, accudito con sussurri di speranza. Gli ha tolto la paura. Giorno dopo giorno lo ha visto alzarsi in piedi, prima timido poi sempre più aud ... [continua]

Hellastory, 21/10/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

MA QUANTO DIVERTE QUESTO VERONA!


MA QUANTO DIVERTE QUESTO VERONA!

Questo Verona mi ricorda sempre più quello di due anni fa che, neopromosso in B, ci fece divertire parecchio, si prese molte soddisfazioni e sfiorò l'immediata promozione in A. Ha la stessa faccia tosta e gioia di giocare. Se dovessimo rappresentare tutto questo in un filmato, basterebbe riprendere la mimica facciale di Luca Toni che si dispera per non aver visto e servito un compagno libero più che per la sua conclusione sbagliata, poi abbraccia Iturbe per l'assist imperdibile, e infine saluta i tifosi gialloblu stravolti di gioia, bagnati fradici e senza più voce. Toni come Totti hanno fermato il tempo. Ma c'è un lavoro enorme dietro questa serenità. Un lavoro fatto di sacrificio ed umiltà nel quale la crescita costante di alcun ... [continua]

Hellastory, 07/10/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

BENE COSI'!


BENE COSI'!

Contro il Livorno, dopo solo 6 partite, abbiamo chiuso un ciclo. Un piccolo universo. Dall'inizio dell'anno abbiamo incontrato due tra le pretendenti allo scudetto (Roma e Juventus), le altre neopromosse (Sassuolo e Livorno), una squadra sempre molto ambiziosa (Milan) e una di categoria che ha iniziato un profondo cambio generazionale (Torino) e che sta attraversando un ottimo stato di forma. Con tutte il Verona ha fatto la sua parte, perdendo la testa solo nella ripresa all'Olimpico. C'è da esserne orgogliosi. Tra l'altro, il turno infrasettimanale che comprendeva la doppia trasferta torinese, era pieno di insidie. Avrebbe potuto ammazzare un toro. Ma non un mastino affamato di gloria che si & ... [continua]

Hellastory, 30/09/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

L'HELLAS VINCE LA PARTITA PIU' IMPORTANTE


L'HELLAS  VINCE LA PARTITA PIU' IMPORTANTE

Il successo con il Sassuolo non ha, probabilmente, il prestigio di quello con il Milan. Ma vale altrettanto. Il campionato gialloblu si potrà avvalere forse di qualche risultato clamoroso, conquistato ai danni di qualche squadra di spessore, ma si giocherà tutto negli scontri diretti. Per questo motivo, visto il calendario proibitivo, 6 punti nelle prime 3 partite sono un bottino di tutto rispetto, che mette fiducia. L'Hellas ha potuto affrontare la partita con maggiore serenità del Sassuolo che è arrivato a Verona già con l'acqua alla gola. A mio avviso, il merito sta nel vantaggio psicologico acquisito con la partita di esordio. Se avessimo perso in casa con i rossoneri, avremmo vissuto questa gara con ... [continua]

Hellastory, 16/09/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

LA SERIE A RITROVA UN VECCHIO COMPAGNO DI AVVENTURA


LA SERIE A RITROVA UN VECCHIO COMPAGNO DI AVVENTURA

L'emozione che ho provato all'ingresso in campo delle squadre e la tensione nervosa che mi ha fatto soffrire tutta la gara sono difficili da raccontare. Io ero sempre lì, in campo, dietro ogni pallone, a raddoppiare ogni contrasto, a lanciarmi in scorribande isolate. Ad abbracciare Luca Toni.

L'impressione non emotiva invece che ho avuto sabato pomeriggio è quella di un ingresso in grande stile nel mondo del Calcio che conta. Un ritorno importante. Bentegodi affollato, gioco ad alti livelli, festa sugli spalti. Non ce lo sentiremo mai dire in giro, ma la serie A senza l'Hellas, tutti questi anni, ha perso un po' di colore, goliardia e imprevedibilità che solo noi sappiamo offrire. A co ... [continua]

Hellastory, 26/08/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

A PALERMO BASTA TONI


A PALERMO BASTA TONI

Ha ragione il mister quando ammonisce che con la Coppa Italia non si scherza, soprattutto in questo periodo in cui i valori reali vengono messi in discussione dai carichi di lavoro e dalla condizione disomogenea. Ne hanno appena subito le conseguenze Torino, Genoa, Livorno e Cagliari uscite di scena al loro primo turno per colpa di avversarie che giocano in categorie inferiori. Fosse capitato all'Hellas, contro un Palermo appena retrocesso e desideroso di riscatto davanti al proprio pubblico, nessuno avrebbe gridato allo scandalo, ma ci saremmo rimasti tutti un po' male perchè abbiamo il bisogno di vedere il nostro Verona sempre ai massimi livelli. E poi, di fronte al terribile inizio di stagione che ci aspetta, non avremmo mai potuto a ... [continua]

Hellastory, 19/08/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

IL NUOVO VERONA: MOLTE CERTEZZE, ANCORA QUALCHE DUBBIO


IL NUOVO VERONA: MOLTE CERTEZZE, ANCORA QUALCHE DUBBIO

In ogni nuova fase progettuale esistono zone definite, chiare ed intellegibili, e zone d'ombra un po' confuse perchè solo accennate e/o volutamente tenute nascoste. L'avvio ufficiale della nuova stagione, quella della serie A, ha una porzione forte di contenuti precisi ed inequivocabili. Però l'inizio di mercato, le difficoltà di portare a termine nel migliore dei modi alcune trattative e l'esatta valutazione del gruppo ancora lasciano aperte più di una porta. Corretto. Oggi, provo ad individuare i gialli e i blu ben definiti sui quali dovremmo poter contare e anche l'indistinto. La buona notizia è che, pur essendoci un'area confusa (guai se non ci fosse a metà luglio), il più è stato fatto. Quanto men ... [continua]

Hellastory, 15/07/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

IN A CON ANDREA (MANDORLINI)!


IN A CON ANDREA (MANDORLINI)!

Alla fine è stata presa la decisione giusta. Sicuramente la più coraggiosa, forse la meno scontata. Il rapporto di fiducia e collaborazione non doveva interrompersi, non ce ne era alcun motivo. Abbiamo un presidente ambizioso, due eccellenze in panchina (Mandorlini) e alla regia (Sogliano), perchè mettere tutto in discussione ed affrontare la nuova avventura separati? Le nostre eccellenze devono imparare a convivere, con tutta la fatica del caso, non possiamo privarcene. Le cose, però, non sono state così scontate: a parte l'aspetto formale del contratto in essere, molte voci portavano a soluzioni diverse. Sannino, ad esempio, aveva chiesto di liberarsi dal Palermo, era stato avvicinato dall ... [continua]

Hellastory, 03/06/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

IL NUOVO VERONA RIPARTIRA' DA MANDORLINI?


IL NUOVO VERONA   RIPARTIRA' DA MANDORLINI?

Già alcune settimane prima della conclusione del campionato sono iniziate a circolare voci su un Hellas senza Mandorlini in panchina l'anno prossimo. A questi si sono aggiunti dei distinguo relativi alla categoria di appartenenza. Oggi, che sappiamo benissimo come è andata a finire, i dubbi sulla sua permanenza non sono affatto dissolti. Tutto questo vociferare, sulla carta, non esiste visto che il tecnico gialloblu è ancora sotto contratto, pertanto si può pensare che siano solo fantasie giornalistiche fondate sul nulla oppure sondaggi fatti trapelare dalla società? Non lo so. L'ipotesi di partenza, mi pare evidente, riguarda la presunta inadeguatezza del tecnico gialloblu rispetto al salto di categoria, ... [continua]

Hellastory, 23/05/2013

HELLAS VERONA / Canone Inverso

GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE !!!


GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE !!!

L'atto, semplice e inevitabile come una forma di destino, che sabato pomeriggio ha condotto per mano il nostro Verona verso la promozione diretta in serie A non ha bisogno di alcun commento, né valutazione. Oggi è successo esattamente quello che doveva succedere, e che meritavamo succedesse. Questo non è dunque il tempo delle parole, è quello degli occhi umidi e del fiato corto per l'emozione. È l'attimo in cui tutti noi ci accorgiamo di far parte della storia. E' il momento che restituisce all'Hellas il ruolo di etoile del calcio italiano.

Un grazie dal profondo del nostro cuore a Setti, Martinelli, Gardini, Sogliano, Mandorlini, Bordin, Marini, Mazzola, Rafael, ... [continua]

Hellastory, 20/05/2013

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

BRUSCO RISVEGLIO


Le prove generali del Verona contro la Cremonese hanno evidenziato un grave ritardo di preparazione fisica, una preoccupante fragilità mentale e una (facilmente ipotizzabile) inconcludenza offensiva. Se pensiamo di poterci salvare basandoci esclusivamente su presupposti caratteriali siamo veramente fuori strada. Del resto, lo stesso Juric è stato chiaro: per salvarsi occorre anche qualità. Sul banco degli imputati salgono un po' tutti: dal direttore sportivo che ha impiegato settimane per completare la rosa ritardando l'arrivo di Verre, Tutino e Lazovic (che era svincolato e poteva aggregarsi già ai primi di luglio); alla società che, come ha rilevato Enrico, si è vista costretta ad impegnare risorse pesanti per dover riscattare giocatori come Dawidowicz, Ragusa, Di Gaudio, Almici e Marrone tutti fuori dal progetto senza riuscire poi a piazzarli; e infine all'allenatore che non è riuscito a trasmettere la cattiveria agonistica che lui stesso aveva criticato alla squadra di Grosso ed è arrivato alla partita di Coppa Italia senza aver provato in precedenza certi giocatori: perché non è stata chiesta un'amichevole prima di Ferragosto? È dal 4 agosto (con la Spal) che i gialloblù non provano 90 minuti tirati contro un avversario serio. Parliamoci chiaro: l'obiettivo Coppa Italia contro la Cremonese avrebbe dovuto completare la preparazione in vista dell'esordio di campionato e non essere un presuntuoso salto nel vuoto nel quale verificare gli eventuali ritardi accumulati. Il Verona, che ha resistito fisicamente e mentalmente solo un tempo, in quali condizioni si troverà ad affrontare l'esordio stagionale? Basta una settimana per mettere minuti nelle gambe e testa a posto? Per non parlare dei gravi ritardi accumulati in attacco evidenziati con l'ovvia bocciatura di Tupta inadatto a ricoprire il ruolo di centravanti (cosa si pretende da questo ragazzo?) e il limitato contributo che può offrire capitan Pazzini che in B può fare la differenza, ma ormai non tiene più 90 minuti. Figuriamoci contro difensori di serie A. Tutte cose arcinote. Però si è perso un sacco di tempo per l'illusione Balotelli.

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 6677 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
[www.hellastory.net] - {ts '2019-08-20 17:38:27'} - {ts '2019-08-21 00:38:27'}


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019