2. Le Pagelle, parte 1 - Dossier 2021/2022 su HELLASTORY.net
  domenica 13, h 15:00  

HELLAS VERONA

1
SPEZIA2

PROSSIMO IMPEGNO
  mercoledì 4, h 14:30  
TORINO 

HELLAS VERONA

 
Hellas Verona english presentation

2. Le Pagelle, parte 1

MONTIPO' Lorenzo (34/-50) , Se vi ricordate, quando è stato annunciato, c'è stata una mezza sollevazione popolare. Montipò doveva essere a tutti i costi un portiere “strasso” perché veniva da Benevento, perché doveva sostituire un portiere “forte”, perché fondamentalmente non era conosciuto. Chi ha sostenuto queste tesi, ovviamente campate in aria, si è ricreduto nel giro di una decina di partite. Montipò si è dimostrato un portiere dall'affidabilità paragonabile a quella di Silvestri, determinante e pure decisivo nel salvare la porta in più occasioni e con ampi margini di crescita. Giudizio BUONO

BERARDI Alessandro (1/-3) Una sola presenza all'ultima di campionato contro la Lazio. Una sola presenza ma con la fascia di capitano. Un vero leader dello spogliatoio, pur non giocando praticamente mai. Siamo contenti che compaia tra i presenti di questa strepitosa stagione. NG

PANDUR Ivor (3/-6) Visto troppo poco, non abbiamo potuto valutarne concretamente la crescita rispetto la scorsa stagione. NG

CASALE Nicolò (36/-) Partito in seconda fila, visto inizialmente come panchinaro nemmeno tra i primi della lista, pian piano si è rivelato un ottimo difensore, particolarmente adattabile a tutte le posizioni (anche da esterno quando è servito) cosa che lo fa diventare un profilo molto interessante dell'intero panorama calcistico italiano. La sua gavetta se l'è fatta, era un buteleto, ora buteloto, di Verona e del Verona. Una bella sorpresa per tutti. Rendimento sicuramente BUONO

CECCHERINI Federico (34/1) Sempre molto affidabile in fase difensiva, come abbiamo già avuto modo di constatare in precedenza. Quest'anno si è preso qualche responsabilità in più e, probabilmente studiando molto in allenamento, si è proposto spesso in fase offensiva supportando i compagni. Complessivamente molto bene, non rammentiamo situazioni critiche, farà parte sicuramente dell'ossatura della squadra anche l'anno prossimo. Giudizio BUONO

GUNTER Koray (30/-) All'interno della redazione il giudizio sulle singole prestazioni di Gunter è sempre stato oggetto di discussione. Alterna ottime prestazioni a svarioni incredibili perché non ce la fa oppure perché è messo in una posizione di difesa difficilissima da interpretare? Tutto sommato ha fatto bene, considerando che Tudor ha giocato spesso in maniera sbarazzina lasciando la difesa in alcuni casi ad arrangiarsi come meglio poteva. Il giudizio finale è un medione e si ferma a DISCRETO

SUTALO Bosko (23/-) E' un bravo ragazzo, di buona scuola, di sicuro interesse per il futuro. Ha dimostrato di poter rivestire più ruoli tra difesa e fascia. Sicuramente all'inizio di stagione è stato ben catechizzato su quanto impegno dovesse mettere in campo e in generale non ha mai sfigurato, anzi. CI piacerebbe rivederlo a Verona. Giudizio DISCRETO

DAWIDOWICZ Pawel (17/-) Signori, abbiamo un nuovo idolo gialloblu. Lo conosciamo da quattro anni e l'abbiamo visto crescere anno dopo anno, partita dopo partita. Ora è maturato e rischia di poter crescere ancora di più. Purtroppo un brutto infortunio ce l'ha negato per metà stagione ma non ci dimenticheremo mai di come ha tenuto il campo con un legamento rotto pur di non lasciare la squadra in 10 nella prodigiosa rimonta di Venezia. Questo chiede Verona, impegno e sacrificio prima di tutto. Il resto viene sempre in secondo piano. OTTIMO

MAGNANI Giangiacomo (14/-) Poche presenze per lui, quasi tutte da subentrato. A conferma che anche Tudor come il predecessore non ne vedeva grosse qualità. Poi è partito per Genova. Appena SUFFICIENTE

COPPOLA Diego (4/-) Ha giocato molto poco però merita un paio di righe perché è un giocatore veronese, molto giovane, grande e grosso come un veterano, già nel giro della nazionale, è tutto nostro e l'anno prossimo lo vediamo bene titolare fisso. NG

Senza Voto: RETSOS Panagiotis (5/-), CETIN Mert (2/-), FRABOTTA Gianluca (2/-).

Legenda: (presenze / gol segnati o subiti in campionato)



Valeriano





Hellastory, 01/06/2022

SETTI ACCOMPAGNA IN B IL VERONA


Dopo la decima, gravissima sconfitta consecutiva, il Verona è quasi condannato. E pensare che lo Spezia, per condizione e posizione di classifica, avrebbe potuto essere l'avversario più adatto per chiudere decentemente l'anno solare ed accendere speranze di salvezza. Invece no, ci sono stati superiori non solo nel risultato ma anche nel gioco e in intensità. Il Verona sta pagando le sciagurate scelte societarie, come ha ammesso Marroccu dopo Monza. Setti invece, che vive evidentemente in un altro pianeta, non si rende conto di quello che ha combinato e nemmeno perché, chiunque a Verona raggiunge un certo livello qualitativo, poi chiede di andare via. Non si rende conto che è lui l'artefice di questa condizione di precarietà che non consente di trovare in questa società la propria dimensione sportiva. E per questo, ogni anno batte cassa frettolosamente al valore acquisito, vivendo di nuove scommesse e di improvvisazione. In effetti, a voler essere precisi, non è ancora stato chiarito se tutto ciò dipenda da costanti bisogni personali, oppure dalla sua supponenza (sono il Presidente che ha disputato più stagioni in serie A, conosco il calcio meglio di tutti voi ...). Fatto sta che questa volta Longo, D'Amico e Tudor hanno capito in fretta quello che sarebbe successo di lì a qualche mese e, vista l'impossibilità di proteggere un giocattolo troppo prezioso per le sue mani grezze, si sono defilati con lungimiranza. Come se uno, vincendo casualmente alla lotteria, finisce per sprecare tutto e si riduce a chiedere l'elemosina sotto i ponti. Povero e abbandonato. Forse perché erano proprio loro la componente saggia e competente della società, quella che ha permesso di rivalutare fino a quel punto il Verona. Loro, e non certo Setti che ha solo avuto la fortuna di averli per sè. Comunque, tutti i nodi sono venuti rapidamente al pettine: ceduti male Barak, Simeone, Caprari e Casale, rimpiazzati solo numericamente con giocatori scadenti (alcuni persino pagati cari), preso Marroccu come suo braccio destro (velocissimo a squalificarsi nel giro di poche settimane) e infine scelto Cioffi per l'ennesima scommessa assurda anche se l'ambiente, svilito e senza indirizzo, stava cercando invece disperatamente continuità, esperienza e buon senso. Cosa è rimasto di quel Verona che tanto ci ha divertito e sentiti rispettati? Niente. Per non parlare della soluzione frettolosa e senza alcuna logica di affidare la squadra a Bocchetti, che non ha niente a che vedere con quella adottata dal Monza con Palladino. Infatti, il povero cristo è stato assunto a uomo simbolo della società dopo essere stato prima dirottato in Primavera e poi, come un profeta, beneficiario di addirittura 5 anni di contratto. Lui che non ha neppure il patentino da allenatore. Ora cosa ci aspetta? un lento ed umiliante cammino verso l'inferno o abbiamo ancora qualche briciolo di speranza di salvezza?

[continua]
Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]






HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7876 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy.
[www.hellastory.net] - {ts '2022-12-02 06:24:14'} - {ts '2022-12-02 13:24:14'} [browser]


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019202020212022