sabato 16, h 20:45  
MILAN3

HELLAS VERONA

2

PROSSIMO IMPEGNO
  domenica 24, h 15:00  

HELLAS VERONA

 
LAZIO 
Hellas Verona english presentation

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

VICENZA-VERONA 2-3, il DERBY del nostro inviato LORENZO

Hellastory: Le Ultimissime

VICENZA-VERONA 2-3, il DERBY del nostro inviato LORENZO

dal nostro inviato Lorenzo

Era dall'uscita dei calendari che il 15 settembre era evidenziato con un cerchietto rosso, si, perché a due giorni dal compleanno era un bonus da giocarmi con il capo per tornare al Menti di Vicenza.
Ed eccomi quindi giocare le mie carte già il primo di settembre!
Tesoro cosa mi regali quest'anno per il mio compleanno?
Non saprei, hai qualcosa in mente?
Si, veramente si, ma ...
E' qualcosa di molto costo? Non sarebbe proprio il momento migliore ...
No, non è costoso, ma ...
Dai non farla lunga dimmi cosa hai in mente!
Amore sai, il Verona il 15 gioca a Vicenza, è da quando è nata la bimba che non riesco ad andare in trasferta e ...
Non è colpa mia se ti sei ammalato due giorni prima di Salerno, ti ricordo che avevi anche prenotato il posto in aereo!
Che c'entra, alla fine non sono andato e quindi non conta ... e poi dai Vicenza è vicina, se va come deve andare sai come mi diverto con i cugini (i figli della sorella di mio padre n.d.r.)
A che ora giocano? Perché se è in notturna ...
No no è alle tre del pomeriggio (incrociando le dita)
... (attimi di silenzio) va bene allora vai pure
Grazie amore!
E' iniziato così per me il derby veneto, con grande anticipo, probabilmente in modo non molto dignitoso, ma nella vita bisogna fare quel che si può!
Il ritrovo è nel parcheggio di Verona Sud con Canegrandis e Nez67 e altri (loro) abituè alle 12:30 Si parte puntuali sotto un sole cocente e con Paolo ricordiamo la mia ultima trasferta a Legnano, dove sotto il diluvio universale il Verona ci premiò con 5 (cinque) reti nell'illusione di raggiungere i playoff nel primo anno di Remondina, ancora non lo sapevamo, ma il numero cinque si confermerà!

Si esce a Vicenza Ovest, si lascia l'autovettura nei parcheggi antistanti e ci si imbarca sugli autobus in direzione dello stadio Romeo Menti.
Ufficialmente in curva siamo in 1.300, ma azzardo un numero più alto di qualche centinaio, i settori riservati al pubblico di casa sono abbastanza pieni e all'incirca saranno presenti 10.000 persone il massimo che il Menti possa contenere.

Inizia la partita il Verona inizia con il suo ormai abituale possesso palla, ma con flemma, troppa flemma, certo la temperatura è alta, ma diamo l'impressione di essere un po' troppo compassati e dopo pochi minuti Rafael è già costretto a raccogliere la palla in fondo al sacco.
Lancio di trenta metri di Pisano (credo) Malonga stoppa la palla (spalla, braccio?) si porta a spasso tutta la nostra difesa e piazza la palla nell'angolino basso alla destra del nostro portiere.
Passano pochi minuti, Giorgetto va al contrasto sulla trequarti avversaria, Laner si butta sulla palla incollandosela al piede entra in area la allarga sulla destra per Cacia ed è 1a1!
Per circa mezz'ora succede poco, tanto possesso palla da parte nostra e lanci lunghi del Vicenza a cercare Plasmati, noto una cosa strana e per me inspiegabile, sui calci d'angolo i vicentini invece di crossare per la testa del centroavanti battono sempre corto con un improbabile schema finendo praticamente sempre per perder palla, meglio così.
Quasi allo scadere però un cross arriva e paracarro la colpisce bene, anche se centralmente, ma Raffaello con un grande riflesso la alza sopra la traversa.
Pochi minuti dopo due difensori biancorossi cincischiano su un campanile e Laner (sempre lui) si inserisce e di testa passa la palla a Junito che entra splendidamente in area e tira, il loro portiere in qualche modo ci arriva ma sbuca dal nulla Cacia che la mette dentro per il sorpasso!

Esplode la nostra curva! E i cori salgono ancora più alti malgrado il sole sempre più omicida.

Inizia il secondo tempo e il Vicenza e il suo pubblico sembrano morti, sfortunatamente Mimmo Maietta commette una scelleratezza calcistica e falcia un biancorosso che era spalle alla porta, il rigore è giustissimo.
Sul dischetto, sotto la nostra curva, va Pinardi, la battuta non è impeccabile, Rafael la prende con una gamba, la palla rimbalza sull'altra e lentamente, lentissimamente entra ...
Riprende fiato la curva berica e temo che lo possa riprendere anche la loro squadra, ma passano di nuovo pochi minuti e Giorgetto calcia una punizione in area velo (tocco?) di Cacia irrompe Mimmo che la mette dentro!
In curva è un delirio, Maietta si fa tutto il campo e viene a chiedere scusa per il rigore causato, da parte mia scuse accettate senza dubbio capitano!

Da qui alla fine succede poco o nulla, vedo il quarto goal su tiro di Giorgino, ma un loro difensore la prende ... di faccia, in realtà soffro fino alla fine anche se il Vicenza non crea nulla di pericoloso e solo al triplice fischio posso esternare tutta la soddisfazione per l'ennesima vittoria a Vicenza degli ultimi tempi.

In conclusione non una bella partita, ma sicuramente emozionante e adrenalinica, vincere, e vincere a Vicenza così non ha prezzo, l'impressione è che quando si accelera si possa sempre far male e molto alla squadra avversaria, dobbiamo dare il tempo alla squadra di crescere, ma le potenzialità sono grandissime!

LE PAGELLE

Dopo un derby vinto così è difficile mi verrebbe voglia di dare dei 6 politici, ma non lo faccio!

RAFAEL 7 La parata sul colpo di testa di Plasmati vale un goal, è sfortunato sul rigore di Pinardi, un paio di uscite tranquille e di interventi non problematici.

ABBATE 5,5 Alla prima stagionale mostra qualche sbavatura, partecipa al patatrac del goal di Malonga qualche volta si fa saltare dai veloci piccoletti biancorossi. Sono comunque contento di averlo rivisto in campo perché il cuore con lui non manca mai.

MORAS 6,5 Il più convincente della difesa, talvolta raffazona in qualche modo ma in modo efficace, di sicuro non fa rimpiangere Mareco, si perde Plasmati sul finire del primo tempo cosa che poteva costare molto cara …

MAIETTA 6 Sente troppo la partita? Mi aveva abituato troppo bene? Mezzo punto in più per il goal che ci regala vittoria e godimento.

CACCIATORE 6 In modo o nell'altro riesce comunque a cavarsela con la Reggina l'avevo visto decisamente meglio, sicuramente crescerà anche lui come il resto della squadra.

LANER 7,5 Assolutamente perfetto, il migliore in campo, praticamente sempre al posto giusto al momento giusto, recupera palloni in serie anche sradicandoli dai piedi degli avversari, un acquisto passato piuttosto inosservato, ma se ho imparato a conosce un po' il mister Simon giocherà parecchio.

JORGINHO 7 Giorgetto è un mio “protetto” dai tempi della beretti, ritengo che tra qualche anno farà parlare di se ai più alti livelli.

MARTINHO 6,5 Era partito molto bene arrivando anche alla conclusione un paio di volte sfortunato nella caduta.

RIVAS 5 Non pervenuto, il tocco di palla non è in discussione, tutto il resto si. Il calcio è un gioco di squadra non di singoli, se dopo esserti bevuto tutta la difesa arrivi davanti al portiere e non la metti dentro forse è meglio se la passi prima!

CACIA 7,5 Se Laner non portasse il numero 4 probabilmente avrei detto che il migliore in campo è stato lui. Se devo usare un aggettivo userei letale, praticamente la prima palla che tocca la mette dentro, sul secondo goal arriva al posto giusto nel momento giusto, non tocca molte volte la palla ma fa' vedere di trattarla con confidenza, fornisce un assist a Giorgetto che mi aveva fatto gridare al goal per la quarta volta.

GOMEZ 6,5 Anche Juanito deve trovare continuità, magari usare meno il tacco, ma è fondamentale sul goal del 1a2 e si procura diverse punizioni sulla trequarti avversaria, con un altro arbitro i vicentini ammoniti sarebbero stati 2/3 di più.

Subentrati

Hallfredsson 6 Prende il posto dello sfortunato Martinho e un po' lo fa rimpiangere, non è l'Emil sciagurato di Modena, ma nemmeno il giocatore che avevo conosciuto per buona parte degli ultimi due campionati, ha l'attenuante del gran caldo.

Bacinovic s.v. Prende il posto di Rivas si fa' ammonire per aver perso tempo nel battere una punizione.

Crespo s.v. Sostituisce Abbate, partecipa all'azione che poteva regalarci in quarto goal.

MANDORLINI 6.5 Non siamo ancora una squadra, dal punto di vista fisico molti sono ancora indietro, ma la strada è quella giusta con 8 punti in 4 giornate sarebbe da folli lamentarsi. Dobbiamo avere ancora un po' di pazienza, ma se gli undici in campo diventeranno una squadra e una squadra di Mandorlini, bhé sono convinto che il divertimento sarà sicuro!

ARBITRO PALAZZINO 6 Leggermente casalingo, al Vicenza ripeto mancano 2/3 cartellini, il fallo di paracarro Plasmati su Maietta (entrata a piedi uniti) è da arancione, il fallo tattico che ci costa l'uscita di Martinho è da regolamento da ammonizione (poi il brasilero cade male) almeno uno dei falli su Gomez andava sanzionato. Mi rimane qualche dubbio sullo stop di Malonga in occasione del primo goal biancorosso e forse anche sul nostro terzo (fuorigioco) il rigore è netto.



Hellastory, 18/09/2012
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7467 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
[www.hellastory.net] - {ts '2021-10-19 00:02:42'} - {ts '2021-10-19 07:02:42'} [browser]


191119121913191419151919192019211922192319241925192619271928192919301931193219331934193519361937193819391940194119421943194419451946194719481949195019511952195319541955195619571958195919601961196219631964196519661967196819691970197119721973197419751976197719781979198019811982198319841985198619871988198919901991199219931994199519961997199819992000200120022003200420052006200720082009201020112012201320142015201620172018201920202021