Hellas Verona 1984/85

clicca per ingrandire
21 Ottobre 1984: ROMA - VERONA 0 a 0


dal nostro inviato Massimo

Mentre il Verona è in viaggio per Roma per difendere il suo primato in classifica, intorno a lui si crea una autentica bagarre. Due avversarie temibili, sfruttando a dovere il fattore campo, vincono con il minimo scarto: sono la Fiorentina (che batte l’Avellino) e l’Inter (il Como). Entrambe raggiungono a quota 8 il Milan che pareggia a Napoli e la Sampdoria che cede a Udine (gol di Edihno). Più minaccioso di tutti è però il Torino, con 9 punti di classifica, che batte grazie a un calcio di rigore la Lazio 1 a 0 (Junior). A questo punto, per non essere agganciati dai granata, i gialloblu debbono assolutamente uscire indenni dallo stadio Olimpico. Compito tutt’altro che agevole perché i giallorossi, in leggero ritardo di classifica, sono guidati da un paio di ex molto motivati, Oddi e Iorio. Ad assistere a questa avvincente partita, 80.000 tifosi romanisti, 150 gialloblu, io e mio padre in Tribuna Tevere. Che Dio ce la mandi buona! leggi tutto

Roma, 21/10/1984 ore 15:00 - Serie A - Giornata 6
ROMA

TANCREDI 7,5, ODDI 5,5, BONETTI 6,5, RIGHETTI 6,5 ammonito, FALCAO 7, MALDERA 6, DI CARLO 6,5, CEREZO 7,5, PRUZZO 6 ammonito, BURIANI 6 ammonito, IORIO 6,5, CHIERICO NG, (MALGIOGLIO, ANCELOTTI, GIANNINI, GRAZIANI); All.: CAGLUNA 7
  0   
HELLAS VERONA

GARELLA 8, FERRONI 6, L.MARANGON 6,5, TRICELLA 6,5, FONTOLAN 5,5, BRIEGEL 5,5, FANNA 6,5 ammonito, VOLPATI 6,5, GALDERISI 6, DI GENNARO 6,5, ELKJAER 6, TURCHETTA NG, BRUNI NG (SPURI, F.MARANGON, DONA’); All.: BAGNOLI 7
  0   
Marcatori: -
Arbitro: MATTEI DI MACERATA (5)
Note: SPETTATORI: PAGANTI 38.692, ABBONATI 22.217
LA PARTITA: TORNA FALCAO DOPO UN MESE E MEZZO DI ASSENZA E LA ROMA SI TRASFORMA GIOCANDO UN PERFETTO CALCIO D’ASSALTO, CON CAMBI DI MARCIA IMPROVVISI. SULL’ALTRO FRONTE, IL VERONA E' ESTREMAMENTE LUCIDO COME GIOCO DI SQUADRA E PAREGGIA GRAZIE ALLE STREPITOSE PARATE DI GARELLA CHE SI SUPERA ADDIRITTURA A UN QUARTO D’ORA DALLA FINE CON UN DOPPIO INTERVENTO, PRIMA SU DI CARLO E POI SULLA RIBATTUTA DI IORIO.
Cronaca, classifica e risultati nello Speciale vai

Il Dettaglio della Giornata
clicca per ingrandire Gli altri Risultati:

ASCOLI – ATALANTA 0 – 0
CREMONESE – JUVENTUS 1 – 3
FIORENTINA – AVELLINO 1 – 0
INTER – COMO 1 – 0
NAPOLI – MILAN 0 – 0
TORINO – LAZIO 1 – 0
UDINESE – SAMPDORIA 1 – 0


La Classifica:
PT G CV CN CP TV TN TP RF RS
VERONA 10 6 3 0 0 1 2 0 9 2
TORINO 9 6 3 1 0 1 0 1 8 3
SAMPDORIA 8 6 3 0 0 0 2 1 7 3
MILAN 8 6 2 1 0 0 3 0 7 5
FIORENTINA 8 6 2 1 0 1 1 1 7 2
INTER 8 6 2 1 0 0 3 0 6 4
JUVENTUS 7 6 1 1 0 0 2 1 9 5
AVELLINO 5 6 1 2 0 0 1 2 3 3
COMO 5 6 1 2 0 0 1 2 3 5
ROMA 5 6 0 3 0 0 2 1 3 4
NAPOLI 5 6 1 2 0 0 1 2 6 8
ATALANTA 5 6 1 2 0 0 1 2 3 11
UDINESE 5 6 2 0 1 0 1 2 8 6
CREMONESE 3 6 1 1 1 0 0 3 4 8
LAZIO 3 6 0 2 1 0 1 2 2 9
ASCOLI 2 6 0 2 1 0 0 3 1 8

Andrea Perazzani 2003- 2022 Hellastory è ottimizzato per una risoluzione dello schermo di 800x600 pixel. Per una corretta visione si consiglia l'uso del browser Microsoft Internet Explorer versione 5 o successiva con Javascript, Popup e Cookies abilitati. Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte. Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy. []