VERONA - BOLOGNA, STORIA DI UNA PRIMA VITTORIA - Hellas Verona: Accadde Oggi su HELLASTORY.net
  domenica 13, h 15:00  

HELLAS VERONA

1
SPEZIA2

PROSSIMO IMPEGNO
  mercoledì 4, h 14:30  
TORINO 

HELLAS VERONA

 
Hellas Verona english presentation

HELLAS VERONA / Accadde Oggi

VERONA - BOLOGNA, STORIA DI UNA PRIMA VITTORIA


VERONA - BOLOGNA, STORIA DI UNA PRIMA VITTORIA

Una sfida da pareggio

Il Verona riceve la visita del Bologna in serie A per la 19ma volta. Nei 18 precedenti si registrano 6 vittorie del Verona, 2 vittorie del Bologna e ben 10 pareggi. Se qualcuno vuole scommettere sul fatto che il Bologna, rivitalizzato dal 3-0 contro l'Atalanta alla prima di Donadoni in panchina, verrà al Bentegodi in cerca del pari, può trovare ampia casistica di supporto. Per ben 7 volte è finita 0-0, l'ultima delle quali fu nel campionato 2013-14 quando il Bologna in cerca di punti salvezza impattò al Bentegodi sciupando anche una clamorosa occasione per fare punteggio pieno: Rolando Bianchi si fece parare un rigore da Rafael. Proprio Rafael, la scorsa domenica, sembra aver finalmente ritrovato la condizione ottimale, dopo un avvio di campionato balbettante: inutile sottolineare che, in una situazione così critica, un portiere che dia tranquillità alla squadra è fondamentale.

Il Bologna non ha mai segnato molto a Verona in serie A. Oltre ai 7 pareggi a reti inviolate, i rossoblu emiliani sono rimasti all'asciutto in altre 3 occasioni, tutte gare conclusesi con una vittoria gialloblu per 1-0. In una sola occasione il Bologna ha segnato ben 4 reti, ma non gli è bastato per portare a casa nemmeno un punto. Era il campionato 2000/01: il 27 maggio 2001 un Verona pressochè disperato, penultimo con 28 punti, e lontano 5 punti dalla salvezza a 3 giornate dalla fine, riuscì a rimontare il gol a freddo di Olive portandosi sul 5-2 prima che una doppietta di Signori nel finale facesse venire i sudori freddi ai tifosi gialloblu. La squadra di Perotti, con 3 vittorie consecutive nelle ultime 3 gare, agguantò in extremis il diritto di giocarsi lo spareggio salvezza contro la Reggina, di cui tutti ricordiamo il felice esito. Quella vittoria 5-4 sul Bologna è tuttoggi la partita con più reti al Bentegodi in serie A.

Prima vittoria con il Bologna alla seconda giornata (1975-76)

VERONA - BOLOGNA, STORIA DI UNA PRIMA VITTORIA

Una delle citate vittorie di misura per 1-0 risale a 40 anni fa esatti, campionato 75-76: Verona - Bologna si giocò alla seconda giornata, il 12 ottobre 1975, e il Verona colse il suo primo successo in quel campionato con una rete di Sergio Vriz, ala friulana che in maglia gialloblu non ha realizzato molte reti, ma quelle poche hanno fruttato tutte successi di misura. La rete di Vriz fu propiziata da un'uscita non proprio impeccabile del portiere rossoblu Mancini su un cross di Busatta. Leggendo i tabellini dell'incontro, salta all'occhio una curiosità: l'arbitro Levrero di Genova, prima della gara, si procurò uno stiramento durante il riscaldamento negli spogliatoi. Affidato alle cure dei medici del Verona, riuscì ad arbitrare, come citava L'Arena, “pur palesando una leggera zoppìa”.

Per chi vuole essere ottimista, il campionato 75-76 vide il Verona di Valcareggi salvarsi all'ultima giornata, grazie al pari in rimonta di Firenze. All'11 giornata, tuttavia, i gialloblu avevano già inanellato 4 vittorie: oltre quella col Bologna, erano arrivati altri 3 successi casalinghi contro Ascoli, Samp e Cagliari.

Prima vittoria con il Bologna alla decima giornata (1978-79)

VERONA - BOLOGNA, STORIA DI UNA PRIMA VITTORIA

Analoga sorte si ebbe nel campionato 78-79 allorquando il Verona colse contro il Bologna il primo successo di un campionato avaro di soddisfazioni (contributo filmato in alto a destra). Si era allora alla decima giornata, e i gialloblu conquistarono i 2 punti grazie alla rete partita di Musiello, servito da una spizzata di testa di Bergamaschi. L'azione del gol fu propiziata da un pressing alto che indusse il bolognese Vincenzi ad un errore fatale. Cosa praticamente mai vista in questa stagione: solo con il Foggia in Coppa Italia un pressing in zona di attacco ha permesso a Siligardi di mettere sulla testa di Toni la palla del 2-1. Tenuto conto delle difficoltà di quest'anno a palleggiare a centrocampo e ad imbastire azioni manovrate, forse aggredire alto l'avversario potrebbe permettere di andare in porta con meno fatica. La vittoria contro il Bologna fu destinata a rimanere un episodio isolato, tant'è che il campionato 78-79 si chiuse con soltanto 2 vittorie e la retrocessione in serie B, a 15 punti e a ben 9 punti di distanza dalla quartultima posizione occupata proprio dal Bologna. E dire che quel Verona era comunque partito meglio del Verona attuale, dato che alla 11ma giornata aveva collezionato 5 pareggi e 1 vittoria (quella sul Bologna), e con l'attuale sistema dei 3 punti avrebbe avuto 8 punti in classifica, 2 in più della squadra di Mandorlini.

* * *

A forza di ripetere che dovevamo ancora incontrare le dirette concorrenti per la salvezza, siamo arrivati alla vigilia della 12ma giornata con la necessità assoluta di fare 3 punti. La settimana del tour de force con il turno di mercoledì ha scavato il solco in negativo: 15 giorni fa ci aspettava una Samp incazzata perché aveva perso a Frosinone, poi abbiamo ricevuto una Fiorentina incazzata per aver perso 3 partite di fila, e infine abbiamo fatto visita al Carpi incazzato per aver perso 2 partite al 93°. Totale 2 sconfitte, 1 pari, 6 gol subiti e 1 fatto. La domanda è: siamo l'unica squadra di A che non ha ancora gioito per una vittoria, quand'è che giocheremo anche noi da incazzati?

Paolo



Hellastory, 06/11/2015
Cerca...

09/09/2022   LAZIO - VERONA
18/02/2022   ROMA - VERONA
04/02/2022   JUVENTUS - VERONA
22/01/2021   VERONA - NAPOLI
07/07/2020   VERONA - INTER
01/07/2020   VERONA - PARMA
17/01/2020   BOLOGNA - VERONA
13/03/2019   VERONA - ASCOLI
17/02/2017   VERONA - SPAL
21/10/2016   VERONA - PRO VERCELLI
06/11/2015   VERONA - BOLOGNA, STORIA DI UNA PRIMA VI...
13/02/2015   GENOA - VERONA
06/02/2015   VERONA - TORINO
12/12/2014   UDINESE - VERONA
05/12/2014   VERONA - SAMPDORIA
21/11/2014   VERONA - FIORENTINA
07/11/2014   INTER - VERONA



SETTI ACCOMPAGNA IN B IL VERONA


Dopo la decima, gravissima sconfitta consecutiva, il Verona è quasi condannato. E pensare che lo Spezia, per condizione e posizione di classifica, avrebbe potuto essere l'avversario più adatto per chiudere decentemente l'anno solare ed accendere speranze di salvezza. Invece no, ci sono stati superiori non solo nel risultato ma anche nel gioco e in intensità. Il Verona sta pagando le sciagurate scelte societarie, come ha ammesso Marroccu dopo Monza. Setti invece, che vive evidentemente in un altro pianeta, non si rende conto di quello che ha combinato e nemmeno perché, chiunque a Verona raggiunge un certo livello qualitativo, poi chiede di andare via. Non si rende conto che è lui l'artefice di questa condizione di precarietà che non consente di trovare in questa società la propria dimensione sportiva. E per questo, ogni anno batte cassa frettolosamente al valore acquisito, vivendo di nuove scommesse e di improvvisazione. In effetti, a voler essere precisi, non è ancora stato chiarito se tutto ciò dipenda da costanti bisogni personali, oppure dalla sua supponenza (sono il Presidente che ha disputato più stagioni in serie A, conosco il calcio meglio di tutti voi ...). Fatto sta che questa volta Longo, D'Amico e Tudor hanno capito in fretta quello che sarebbe successo di lì a qualche mese e, vista l'impossibilità di proteggere un giocattolo troppo prezioso per le sue mani grezze, si sono defilati con lungimiranza. Come se uno, vincendo casualmente alla lotteria, finisce per sprecare tutto e si riduce a chiedere l'elemosina sotto i ponti. Povero e abbandonato. Forse perché erano proprio loro la componente saggia e competente della società, quella che ha permesso di rivalutare fino a quel punto il Verona. Loro, e non certo Setti che ha solo avuto la fortuna di averli per sè. Comunque, tutti i nodi sono venuti rapidamente al pettine: ceduti male Barak, Simeone, Caprari e Casale, rimpiazzati solo numericamente con giocatori scadenti (alcuni persino pagati cari), preso Marroccu come suo braccio destro (velocissimo a squalificarsi nel giro di poche settimane) e infine scelto Cioffi per l'ennesima scommessa assurda anche se l'ambiente, svilito e senza indirizzo, stava cercando invece disperatamente continuità, esperienza e buon senso. Cosa è rimasto di quel Verona che tanto ci ha divertito e sentiti rispettati? Niente. Per non parlare della soluzione frettolosa e senza alcuna logica di affidare la squadra a Bocchetti, che non ha niente a che vedere con quella adottata dal Monza con Palladino. Infatti, il povero cristo è stato assunto a uomo simbolo della società dopo essere stato prima dirottato in Primavera e poi, come un profeta, beneficiario di addirittura 5 anni di contratto. Lui che non ha neppure il patentino da allenatore. Ora cosa ci aspetta? un lento ed umiliante cammino verso l'inferno o abbiamo ancora qualche briciolo di speranza di salvezza?

[continua]
Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]






HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7876 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy.
[www.hellastory.net] - {ts '2022-12-02 07:34:07'} - {ts '2022-12-02 14:34:07'} [browser]


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019202020212022