domenica 7, h 18:00  

HELLAS VERONA

1
BARI4

PROSSIMO IMPEGNO
  lunedì 15, h 18:30  

HELLAS VERONA

 
NAPOLI 
Hellas Verona english presentation

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

TORNEO PRONOSTICI, MAMBELLI CAMPIONE!

Ci eravamo lasciato con gli aggiornamenti del Torneo Pronostici a prima dello scoppio della pandemia. Cerchiamo di recuperare aggiornandovi per sommi capi.

Il terzo step alla 33a giornata è stato vinto da Arturo che supera proprio alla fine Bonehead che fino a quel momento guidava la classifica.

alla fase finale quindi Arturo si ricongiunge con Mambelli e Izzy per la sfida sulle ultime 5 giornate di campionato. I risultati alla fine sono stati un po' balordi e fino all'ultimo momento la classifica è stata in bilico. Tutti e tre avevano pronosticato una sconfitta a Genova ma naturalmente nessuno pensava ad una debacle di quel livello pertanto Mambelli ha conservato il vantaggio ottenuto precedentemente azzeccando l'inat ... [continua]

Hellastory, 31/08/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

ANALISI del MINUTAGGIO 2019-20

dal nostro amico andreac

Ho elaborato una tabella per analizzare il minutaggio effettivo di tutti i 31 giocatori scesi in campo in quest'annata con la maglia gialloblù.

Scarica qui la tabella

Nella riga in alto le partite di Coppa (solo la prima) e Campionato di Serie A. La linea verticale separa le partite pre e post sospensione per Covid-19.

I giocatori sono separati per ruolo e ordinati per numero decrescente di minuti giocati.

Le varie caselle indicano i minuti effettivamente giocati dai giocatori in ogni partita, considerando anche i r ... [continua]

Hellastory, 27/08/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

PAZZINI, UN GIOCATORE VERO


PAZZINI, UN GIOCATORE VERO

Scrivere di Pazzini senza cadere nella retorica: lavoro durissimo, ma qualcuno deve pur provare a farlo. Faticoso prima di tutto ammettere che a settembre non ci sarà, che non vedremo più le sue giocate da vecchio lupo che non ha perso il vizio.

Quando arrivò al Verona era già un calciatore maturo, un campione fatto seppur reduce da importanti interventi e infortuni. Entrò in un momento disastroso, durante la stagione 2015 partita con calcoli finanziari più che sportivi e una scelta tecnica purtroppo sbagliata, penalizzata da numerosi infortuni (tra cui l'idolo Luca Toni) e finita con una retrocessione ben poco dignitosa. Una situazione generale che avrebbe smontato chiunque.

Non Giampaolo Pazzini, che dalle avversità ... [continua]

Hellastory, 07/08/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

NUMERI UNO - ESORDI DIFFICILI


NUMERI UNO - ESORDI DIFFICILI

Boris Radunovic conclude il suo esordio in serie A con la maglia del Verona incassando la bellezza di cinque reti dalla Lazio. Per il portiere serbo non si è trattato di esordio assoluto in serie A, dal momento che Edoardo Reja lo aveva fatto debuttare con la maglia dell'Atalanta il 15 maggio 2016, in Genoa – Atalanta 1-2, partita conclusiva del campionato 2015-16. Nelle stagioni seguenti il giovane portiere era stato mandato a fare esperienza in serie B, con le maglie dell'Avellino, della Salernitana e della Cremonese, prima di essere nuovamente girato in prestito, questa volta al Verona.

Durante il suo apprendistato in serie B, Radunovic affrontò il Verona al Bentegodi per due volte: una con la maglia dell'Avellino, alla qua ... [continua]

Hellastory, 29/07/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

NOTTI MAGICHE


NOTTI MAGICHE

Trent'anni fa, nel 1990, l'Italia stava vivendo una favola sportiva che, come saprete bene perché l'avete vissuta o perché ve l'hanno raccontata, avrebbe segnato una vera epoca.

Personalmente sono molto legato a quella manifestazione. Avevo 13 anni e figuriamoci, non perdevo nulla di quello che succedeva; entravo nel periodo della vita dove si riscontra la maggior "ricettività calcistica" e vabbè, anche altre cose che non sto qui ad elencare visto che sono ovvie. Credo sia stato anche l'ultimo mondiale in cui ho seguito veramente (e con vera passione) la nazionale italiana, prima di rendermi conto che se nella nazionale non giocano giocatori della mia squadra quella formazione non solo non mi rappresenta ma addirittura si confi ... [continua]

Hellastory, 18/06/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

AMARCORD - 10 ANNI FA

PESCARA AMARA - 13 GIUGNO 2010

Dieci anni fa esatti, ce lo ricorda l'Almanacco di Hellastory, l'Hellas Verona si giocava, sul campo di Pescara, la promozione in serie B al termine di uno dei campionati più assurdi dell'intera storia gialloblù. Al terzo anno consecutivo di Lega Pro (o serie C che dir si voglia), la squadra di Remondina era riuscita a dilapidare nel volgere di poche settimane un vantaggio di 7 punti sulla seconda, fino a cedere di schianto in dirittura di arrivo. Il carneade Portogruaro aveva espugnato il Bentegodi, in un autentico spareggio all'ultima di campionato, guadagnandosi la promozione ad un'effimera serie B. A distanza di 10 anni, la formazione granata, che arrivò al Bentegodi con il pazzesco s ... [continua]

Hellastory, 13/06/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

LA COPPA ITALIA AI TEMPI DEL COLERA


LA COPPA ITALIA AI TEMPI DEL COLERA

PARTE 3: VIBRATE PROTESTE E VIBRIONI VITTORIOSI

Il Verona ha chiesto alla Lega di posticipare la partita Bari-Verona tenuto conto della situazione non ancora del tutto sotto controllo nelle Puglie. Solo 7 giorni prima, era stato vietato alla Juventus di giocare a Foggia, una città colpita molto marginalmente rispetto a Bari. Venerdì 14 settembre 1973 i presidenti del Bari e del Verona, Di Palo e Garonzi, vengono coinvolti nella riunione del direttivo della Lega calcio. La decisione finale, manco a dirlo, è che Bari-Verona si deve disputare e, qualora il Verona rinunciasse alla gara, verrà comminata la sconfitta a tavolino...

[Vai alla pagina su Hellastory]

Hellastory, 15/05/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

UN PO' DI NORMALITA' SAREBBE CHIEDERE TROPPO?


UN PO' DI NORMALITA' SAREBBE CHIEDERE TROPPO?

Ci sono due tipi di virus. C'è il COVID-19 che ti contagia, ti fa più o meno ammalare e colpisce tra il 2 e il 5% della popolazione e poi c'è il virus generato dal COVID-19, che invece colpisce tutti, quello che cambia la vita di un pianeta. Con calma, piano piano, quest'ultimo virus è entrato nelle nostre vite e ce le ha sconvolte probabilmente in maniera irreversibile. A fine febbraio pensavamo fosse una questione importante ma che potesse restare marginale e limitata ad alcune zone. Man mano che entravamo dentro marzo siamo piombati nell'incubo vero e proprio. A Verona rispetto ad altre zone ci è andata (ci sta andando) anche troppo bene, tuttavia tutti conosciamo qualcuno che ci ha lasciato le penne oppure qualcuno che ci è andato vicin ... [continua]

Hellastory, 04/05/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

TORNEO PRONOSTICI, IL SECONDO STEP E' DI MAMBELLI!

Con la partita contro la Lazio si è concluso anche il secondo step del Torneo Pronostici 2019-2020.

La spunta Mambelli su Daniele Lilleri in una lotta serrata fino all'ultimo pronostico. A premiare Mambelli, oltre al bonus riguardante i gol segnati da Di Carmine e Stepinsky (5), è stata la maggior continuità. Pensate che nelle ultime giornate ha indovinato il risultato esatto contro Genoa, Bologna e Milan.

Ora col terzo step, che ci porterà fino alle giornata 33 contro la Roma, scopriremo chi farà compagnia a Izzy e Mambelli in finale.

Qualche considerazione sui due bonus proposti. Quello relativo alle reti dei nostri due attaccanti è stato vinto da Daniele Lilleri, Florin, Ludo, Lorenzo ... [continua]

Hellastory, 18/02/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

IL CORVO BONETTI


IL CORVO BONETTI

La domenica pomeriggio, unica mezza giornata di riposo settimanale nel cantiere nigeriano di Okpai, cuore del Delta State, passa piuttosto monotona. Soprattutto se il Verona ha giocato di sabato sera, e non sei interessato agli sport minori come la sfida Spal - Sassuolo o il campionato di cricket indiano.

L'unico svago è il gruppo whatsapp della redazione, dove però Enrico e Francesco si stanno sfidando a colpi di tesi keynesiane sul calcolo del coefficiente di attrito della plusvalenza ottenibile dalla cessione di Kumbulla. Così almeno mi pare di aver capito, ma sul più bello prendo sonno.

Nel mezzo del sonnellino pomeridiano vengo destato da alcuni colpi sommessi alla porta. Apro la porta, guardo fuori, ma non c'è nessu ... [continua]

Hellastory, 13/02/2020

Pagina   2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 PIU' RECENTI    

UNA REGOLA SBAGLIATA CHE PUO' DANNEGGIARE IL VERONA


Lo spettacolare pareggio dell'Olimpico con la Lazio chiude adeguatamente una stagione strepitosa. Tudor, stupendo condottiero, ha migliorato la posizione di classifica dell'anno scorso, ha ottenuto il record di gol realizzati (65) e sigillato il saldo positivo reti fatte/subite (+ 6), risultato questo non riuscito né a Mandorlini (-6) né a Juric (- 2 e -4) prima di lui. Adesso però inizia una settimana decisiva per capire cosa farà, quando scioglierà la riserva circa la permanenza o meno in gialloblu. Perso D'Amico, la questione che tiene in sospeso tutti non è un problema di soldi, contano le sensazioni. Bisogna vedere se ci sono i presupposti. Da cosa scaturisce questo stato di incertezza? Tutto ci porta ad affrontare un periodo di incertezza societaria che non aiuterà certo a lavorare con la stessa serenità che ha trovato e che, infondo, ha agevolato il conseguimento di prestazioni di questo rilievo. Non c'è alcun dubbio che D'Amico, anche lui sotto contratto, abbia colto l'opportunità Atalanta anticipando in tal modo la conclusione di un ciclo. Un ciclo vincente, aggiungo, visti gli splendidi risultati ottenuti non solo sul campo (grande calcio, 1 promozione e 3 piazzamenti stabilmente tra il 9º e il 10º posto), ma anche e soprattutto dal punto di vista della rivalutazione della rosa e degli indici di bilancio. D'Amico, direttore sportivo silenzioso e scrupoloso, è stato anche in grado di porre rapido rimedio nei rari errori di valutazione (l'esonero veloce di Di Francesco e l'aver tolto dal mercato Tameze in agosto quando ci si è accorti che Hongla non avrebbe risposto subito alle aspettative). Ora però se ne sta aprendo un altro di difficile valutazione. Non tanto perché Marroccu, che è comunque un dirigente esperto, valga meno di D'Amico, quanto per il contesto in cui si troverà ad operare. E Tudor deve stabilire se valga la pena oppure no restare alle nuove condizioni.

[continua]
Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale


Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]



HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7763 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
Leggi la nostra Informativa Privacy.
[www.hellastory.net] - {ts '2022-08-11 16:20:56'} - {ts '2022-08-11 23:20:56'} [browser]


1911191219131914191519191920192119221923192419251926192719281929193019311932193319341935193619371938193919401941194219431944194519461947194819491950195119521953195419551956195719581959196019611962196319641965196619671968196919701971197219731974197519761977197819791980198119821983198419851986198719881989199019911992199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016201720182019202020212022